Alternanza scuola lavoro nel terzo settore con CSV coinvolge 600 studenti modenesi

Il Csv incontra gli studenti in classe per presentare loro il mondo del terzo settore modenese e le opportunità di stage all’interno di associazioni di volontariato e promozione sociale

Sono 600 gli studenti che il Centro Servizi per il Volontariato sta seguendo nell'esperienza di alternanza scuola lavoro nel mondo del terzo settore di Modena e provincia, per un totale di 26 classi terze coinvolte delle scuole Tassoni, Fermi, Muratori-San Carlo e Sacro Cuore.  Il Csv incontra gli studenti in classe per presentare loro il mondo del terzo settore modenese e le opportunità di stage all’interno di associazioni di volontariato, di promozione sociale e cooperative, organizza gli inserimenti e monitora le esperienze di stage che vanno dall’una alle due settimane. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“La cosa più significativa - dicono dal Csv di Modena - è che alla fine dell'esperienza, sono diversi i giovani che decidono di rimanere a fare volontariato all'interno della realtà che hanno conosciuto grazie allo stage”.  Da quando l’alternanza scuola lavoro è entrata in vigore a luglio 2015, i numeri di adesioni e scuole coinvolti sul territorio, per quanto riguarda il tema del terzo settore, è aumentato, raggiungendo una media costante che si attesta su 600 studenti per anno scolastico. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le creme solari pericolose per la salute: 4 sostanze fondamentali

  • Contagio, due nuovi casi a Carpi e Castelvetro. Deceduta una 54enne

  • Contagio, nel modenese quattro nuovi casi e un ricovero in Terapia Intensiva

  • L'ex Commissario Venturi si ricrede: "Il lockdown totale è stato un errore"

  • Covid. In Emilia-Romagna oggi 31 casi e 7 decessi

  • Carpi, da domani attivi i nuovi fotored. Presto altri quattro incroci monitorati

Torna su
ModenaToday è in caricamento