Casa. All'asta tre immobili comunali e un lotto edificabile a Modena

Secondo bando d’asta per l’edificio di via dei Tintori e per tre immobili tra Albareto e via Barbanti, terzo tentativo per un lotto edificabile in via Falcone

Il Comune di Modena rimette in vendita l’edificio di via dei Tintori in centro storico dopo che lo scorso anno è andata deserta la prima asta. Ora il valore di partenza è fissato in 630 mila euro, con una riduzione del 10 per cento rispetto al primo tentativo. Le domande devono essere presentate entro le ore 13 di martedì 2 aprile. L’asta pubblica a unico incanto è in programma mercoledì 3 aprile.

L’edificio è di tre piani con tre appartamenti al secondo e terzo piano e un’unità immobiliare a piano terra e primo piano, per una superficie commerciale complessiva di 545 metri quadri. Il fabbricato, che non presenta vincoli di interesse culturale, si trova a circa 250 metri da piazza Grande e si presenta in uno stato di conservazione e manutenzione che i tecnici definiscono buono. Per informazioni e per effettuare sopralluoghi ci si può rivolgere al servizio Patrimonio, in via Santi 40 (quinto piano): per gli elementi tecnici si deve telefonare dal 059 2032500 o 059 2032193; per gli aspetti amministrativi 059 2032630 o 059 2032366.

Il bando è pubblicato all’albo pretorio del sito del Comune (www.comune.modena.it) insieme a quelli di altre due aste. Si tratta del terzo tentativo di vendita per un lotto edificabile a uso produttivo in via Falcone, per una superficie complessiva di 6.388 metri quadri (il prezzo a base d’asta è di 215 mila euro), e del secondo tentativo per tre lotti di immobili: uno in via Barbanti (un appartamento con un prezzo a base d’arta di 44 mila e 100 euro), due ad Albareto in via della Quercia (due miniappartamenti con cantina, entrambi per un valore a base d’asta di 27 mila euro).

In entrambi i casi le offerte devono essere presentate entro le ore 13 di giovedì 4 aprile. L’asta pubblica a unico incanto è in programma venerdì 5 aprile

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • IQOS e sigarette elettroniche, presentato a Modena il primo studio sulla salute umana

  • Ritrovato il 16enne scomparso da Finale Emilia, sta bene

  • Mirandola, in manette il datore di lavoro del 39enne violentato: "Vittima totalmente succube"

  • Morto a soli 37 anni Giuseppe Loschi, medico del Modena Fc

  • Muore sulla panchina del parco delle Rimembranze, inutili i soccorsi

  • Benefici delle piante grasse: 5 motivi per cui averle favorisce la salute

Torna su
ModenaToday è in caricamento