Policlinico di Modena: un Team per seguire i pazienti diabetici

Migliorare le condizioni del paziente affetto da diabete e seguirlo in ogni aspetto del percorso di cura garantendo un’assistenza adeguata. Questi gli obiettivi del team per pazienti diabetici istituito dall’AOU di Modena

Dal 2017, l’Azienda Ospedaliero – Universitaria, si è impegnata in un progetto di riorganizzazione dell’assistenza al paziente affetto da diabete mellito in ospedale. In particolare, il progetto ha previsto l’istituzione di un Percorso Diagnostico Terapeutico (PDTA) finalizzato a rendere più strutturati ed efficienti i percorsi del paziente diabetico ricoverato nei diversi ambiti clinici ed a garantire una continuità di cura di questi pazienti con il territorio.

Sono stati identificati due Reparti di Riferimento per i ricoveri da Pronto Soccorso in caso di complicanze acute del Diabete: al Policlinico il reparto individuato è la Medicina Interna ed Area Critica (dott. Lucio Brugioni), e all’Ospedale Civile la Medicina ad indirizzo Metabolico Nutrizionale (prof. Pietro Andreone). 

È stato inoltre costituito un Team multidisciplinare, trasversale ai due ospedali, per la presa in carico dei pazienti con diabete mellito di tipo 1 o di tipo 2 ricoverati nei diversi reparti. Del Team, coordinato dalla dottoressa Renata Menozzi, responsabile della Struttura Semplice Dipartimentale Malattie del Metabolismo e Nutrizione Clinica del Policlinico, fanno parte attualmente medici endocrinologi e specialisti in medicina interna esperti in diabete, operatori delle professioni sanitarie -dietisti ed infermieri-, nell’ambito delle diverse unità operative. Il Team garantisce una copertura nei diversi giorni della settimana ed omogeneità nella gestione delle consulenze, per i pazienti adulti in ricovero ordinario ed in day hospital. Per i pazienti pediatrici, in considerazione della specificità dei piccoli pazienti, esiste già un percorso dedicato, gestito direttamente dalla Unità Operativa di Pediatria.

"Il team – precisa la dottoressa Menozzi viene coinvolto sin dall’inizio nell’iter di cura, tramite percorsi dedicati alla fase acuta e dell’accesso fino alla dimissione, garantendo continuità di cura con i Servizi Diabetologici Territoriali dell’Azienda USL di Modena. Il nostro obiettivo è garantire un’assistenza adeguata ed efficace in linea con le linee guida nazionali e internazionali e percorsi assistenziali omogenei nei due ospedali".

Ancora, il Team Diabete assicura consulenze mirate ai reparti, l’educazione terapeutica dei pazienti all’autogestione domiciliare della malattia allo stesso modo con cui viene effettuata dai servizi diabetologici territoriali, la valutazione nutrizionale con prescrizione di piano dietetico adeguato.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto a soli 37 anni Giuseppe Loschi, medico del Modena Fc

  • Mirandola, in manette il datore di lavoro del 39enne violentato: "Vittima totalmente succube"

  • Muore sulla panchina del parco delle Rimembranze, inutili i soccorsi

  • Benefici delle piante grasse: 5 motivi per cui averle favorisce la salute

  • Carambola fra quattro auto in via Giardini a Formigine, grave un'anziana

  • Cadavere accanto all'auto ribaltata nel bosco, sarebbe la barista scomparsa

Torna su
ModenaToday è in caricamento