In bicicletta nel cuore dell’Europa, da Maranello a Salisburgo

Quattro amici in viaggio su 2500 km di strade da percorrere in 20 giorni. Da Maranello parte l’Euro Velo Tour 2019 tra le strade e città d’Europa

In bici per 2500 chilometri sulle strade dell’Europa: è la sfida che attende nei prossimi giorni quattro amici, i maranellesi Anacleto Zanfi e Antonio Tavoni, il modenese Daniele Barbieri e il vicentino Pierino Zamperetti, partiti alla volta dell’Euro Velo Tour 2019 nella mattinata di venerdì 12 luglio da Piazza Libertà di Maranello.

I quattro appassionati percorreranno una media dai 100 ai 140 km al giorno tra Austria, Germania, Repubblica Ceca e Italia, e porteranno con loro due gagliardetti con lo stemma del Comune di Maranello: un timbro testimonierà il passaggio ad ogni tappa del percorso. Il rientro è previsto ai primi di agosto.

Questo viaggio”- spiega Zanfi-“nasce con la volontà di percorrere strade e ciclabili europee insieme alla fitta rete delle Eurovelo create per consentire di viaggiare in sicurezza e libertà nel nostro continente. La partenza sarà da Innsbruck (Austria) dove arriveremo grazie al trasporto di amici di Maranello, risaliremo per un breve tratto il fiume Inn per poi, dopo avere valicato il Fernpass iniziare a percorrere la Via Claudia Augusta da Fussen (Germania). A Praga la Eurovelo 4 incrocia la Eurovelo 7 che percorreremo lungo la Moldava. Sempre lungo la Euro velo 7 arriveremo a Linz (Austria) sul Danubio che risaliremo fino a Passau, da qui prima lungo il fiume Inn poi il fiume Salzach arriveremo a Salisburgo, proseguendo prenderemo la Alpe Adria per attraversare le Alpi e giungere sulla Drava. Rientreremo in Italia-conclude Zanfi- a San Candido me Dobbiaco per prendere la famosissima Ciclabile delle Dolomiti fino a Cortina, dopo aver raggiunto il valico più alto di tutto il nostro viaggio, il passo Cimabanche a 1500 mslm.”

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto a soli 37 anni Giuseppe Loschi, medico del Modena Fc

  • Carambola fra quattro auto in via Giardini a Formigine, grave un'anziana

  • Sospetto caso di Dengue, disinfestazioni in tre aree della città

  • Il ladro finisce in carcere e ringrazia i carabinieri che comprano i pannolini per il figlio

  • Gravi incidenti in sequenza, martedì nero sullo snodo autostradale di Modena

  • Prevenzione dell’ictus, la Chirurgia Vascolare di Baggiovara introduce una nuova variante

Torna su
ModenaToday è in caricamento