Candele e commozione in Piazza Grande per l'Albania terremotata

Uno striscione con la scritta "Pray for Albania", le bandierenazionali con l'aquila bicipite nera su sfondo rosso, candele e lumini accesi sul ciottolato e tanta commozione. Così la comunità albanese di Modena ha voluto esprimere la propria vicinanza alla terra natale, commemorando le vittime del terremoto. Diversi cittadini albanesi si sono dati appuntamento ieri sera alle 19.30 in Piazza Grande per lanciare questo messaggio di vicinanza ai loro conterranei provati dalla tragedia del 26 novembre. E' stato rispettato un minuto di silenzio e sono state accese 51 candele, tante quante le vittime del sisma, delle quali sono stati letti a voce alta i nomi.

Anila Bitri, ambasciatrice dell'Albania in Italia ha lasciato ai suoi concittadini questo messaggio: "Avrei tanto voluto essere lì con voi oggi per commemorare le 51 vittime del terremoto del 26 novembre. Terremoto che ha stravolto i piani di fine novembre i quali giorni solitamente erano colorati di rosso e nero, ovvero i colori della nostra bandiera,del nostro paese. La bandiera che io e Olti Buzi rappresentiamo come Ambasciatori delle Nazione. Ed è proprio attraverso olti che vi recapito questo messaggio Ringraziandovi del più profondo del mio cuore per quello che avete dimostrato in questi giorni e per la solidarietà che continuate a dimostrare di città in città di piazza in piazza. Avete dimostrato chiaramente di portare sempre con voi la vostra terra,la vostra Albania; che sia una notte di riflessione per quanto successo e per quello che avete dimostrato, per quello che insieme abbiamo fatto fino ad oggi così come anche per quello che dobbiamo fare a partire da domani; che tutti contribuiscano ognuno a seconda delle sue possibilità a far tornare la vita e la normalità nelle aree colpite dal terremoto in particolar modo la vita, dei bambini e giovani e delle persone che lavorano vivono e costruiscono alcuni in città altri in periferia. Tutti devono riprendere a vivere, tutti devono essere aiutati per non soffrire delle conseguenze del terremoto; tutti insieme possiamo. Ogni contributo è importante ed è il Benvenuto; fino ad ora abbiamo parlato delle feste di novembre che non abbiamo potuto festeggiare come ci aspettavamo e come eravamo soliti fare; ci stiamo avvicinando alla fine dell'anno e si avvicinano allo stesso tempo altre feste per questo vi invito a contribuire anche con qualsiasi piccola donazione qualsiasi piccolo oggetto Come giocattoli per bambini Affinché queste donazioni facciano tornare la speranza il sorriso; contribuiamo tutti affinché il domani che queste persone arrivi al più presto possibile Vi abbraccio tutti".

"Nonostante il poco preavviso Modena ha risposto - commentato Ilda Beqo, dell'associazione Avvocati Albanesi in Italia - Siamo corsi in Piazza uniti e stretti nel dolore per commemorare le 51 vittime  spezzate dal terremoto in Albania. Un piccolo gesto per dimostrare la vicinanza alla nostra madre patria e ai nostri fratelli in questi momenti drammatici. Gli Albanesi sono così, si stringono nel dolore per superarlo insieme e per rialzarsi più forti di prima. La commozione era tanta nel ricordare e leggere i nomi di quelle vite portate via per sempre nella macabra notte del 26 novembre.Eravamo lì con l'Albania nel cuore pregando per le vittime e ricordandoci che l'Albania ha bisogno dell'aiuto dei suoi figli soprattutto per superare questo momento tragico. Grazie di cuore a  tutti i presenti  e grazie a Olti per la preziosa collaborazione nella realizzazione di questa iniziativa di solidarietà".

Una iniziativa nata anche su impulso dell'editore di AlbaniaNews, il principale sito di informazione della comunità albanese in Italia, nato proprio a Modena ormai diversi anni fa. Anche la redazione di ModenaToday si unisce al dolore dei colleghi e dei tanti cittadini del piccolo paese balcanico che sono parte integrante della vita modenese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Patente a punti. Come fare controllo e verifica del saldo

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Meteo | Nevicate fino a quote basse, in arrivo la nuova perturbazione

  • Trova un portafogli al Novi Sad e lo restituisce, ricompensata con una cesta natalizia

  • Svaligiato un agriturismo a Nonantola, le attrezzatture ritrovate in vendita in un negozio di Castelnuovo

  • Furto in casa a Vignola, setacciati i "compro oro" e denunciata una ragazza

Torna su
ModenaToday è in caricamento