Salute. Un caso di tubercolosi in una scuola di Carpi

Informati i contatti familiari e scolastici e avviate le procedure per lo svolgimento degli accertamenti necessari e la sorveglianza sanitaria

È stato segnalato al Servizio igiene pubblica dell’Azienda USL di Modena un caso di tubercolosi (TBC) in un istituto scolastico di Carpi. Il caso si presenta a bassa contagiosità; come previsto dai protocolli delle malattie infettive, l'Azienda USL ha immediatamente avviato tutte le procedure previste per l'individuazione dei contatti, lo svolgimento degli accertamenti necessari, la sorveglianza sanitaria dei contatti e la comunicazione alle famiglie coinvolte. La Pediatria di Comunità ha informato l’istituto scolastico e ha organizzato un incontro per fornire ai destinatari individuati le necessarie informazioni sulla malattia e sugli interventi di profilassi in programma. In particolare, verranno invitati ai controlli solo i contatti stretti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nei paesi a bassa endemia, come l'Italia, gli sforzi per controllare la diffusione della malattia devono basarsi sulla diagnosi precoce dei casi, sul corretto trattamento e sul controllo dei contatti. Il Servizio di Igiene Pubblica, seguendo le linee guida nazionali e le indicazioni regionali, provvede alla ricerca attiva dei contatti valutando per ciascuno il rischio di trasmissione sulla base delle caratteristiche del paziente indice, delle caratteristiche individuali dell’esposto, dell’intensità, frequenza e durata dell’esposizione. Programma quindi i primi accertamenti del caso e, quando necessario, attiva la collaborazione con gli specialisti pneumologi per i successivi approfondimenti diagnostici e l'attivazione della chemioprofilassi che consente di evitare la trasmissione della malattia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Contagio, un nuovo caso a Modena. Deceduta una donna di Pavullo

  • Chiude anche la Cornetteria: "Queste regole impediscono di lavorare"

  • Coronavirus, tornano a crescere i casi in regione. "Stiamo testando gli asintomatici"

  • Perdite dimezzate, Coop Alleanza 3.0 risale e apre 40 punti vendita

  • Fase 2, buone notizie per chi deve prendere la patente: c'è la data per la riapertura delle scuole guida

  • Contagio, ancora due positivi nel modenese. Ennesimo decesso in Appennino

Torna su
ModenaToday è in caricamento