Fiumi in piena. Livelli in netto calo, riaperti tutti i ponti

A causa dei livelli idrometrici elevati diversi ponti su Secchia e Panaro sono rimasti chiusi per molte ore. Prosegue l’attività di monitoraggio

[AGGIORNAMENTO ORE 7.00]: La piena del fiume Secchia è transitata a Ponte Alto a Modena nella notte su livelli al di sotto delle previsioni, già ulteriormente scesi. Il ponte può quindi essere riaperto alla circolazione dalle ore 7, così come riapre poco dopo anche il ponte dell'Uccellino tra Modena e Soliera.

Al momento rimane in vigore l'allerta rossa per criticità idraulica diramato dall'Agenzia regionale di protezione civile e continua il monitoraggio degli argini da parte dei tecnici del settore Ambiente del Comune di Modena e dei volontari della Protezione civile.

Rimangono attivi il Centro unico di Protezione civile a Marzaglia e il Coc, il Centro operativo comunale, con compiti sulle funzioni di pianificazione, volontariato, strutture operative locali e viabilità, a cui è possibile telefonare per segnalare eventuali emergenze (tel. 059 2033745).

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Modena usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • Le migliori osterie di Modena. Dove gustare la cucina tradizionale

  • Come pulire il box doccia in modo efficace

  • Le migliori piadinerie di Modena

  • Antigravity Pilates: come allenarsi e dove farlo a Modena

I più letti della settimana

  • Grandine e vento si abbattono su Modena, trenta feriti e molti danni

  • Disastro meteo su Modena, parte la conta dei danni. Trenta feriti lievi

  • Grandine in pianura, vigneti e campi di grano devastati

  • Furti con la tecnica dell'abbraccio, caccia ad una ladra a Carpi e dintorni

  • Danni per grandine non coperti da assicurazione, il Comune raccoglie le segnalazioni

  • Viaggia con un'intera camera da letto sul tetto dell’auto, patente ritirata

Torna su
ModenaToday è in caricamento