Sessantanove anni fa l'eccidio delle Fonderie, corona al monumento ai caduti 

Tradizionale cerimonia con i sindacati e le autorità locali al cippo della Crocetta, accanto alla fabbrica che l'anno prossimo vedrà iniziare i lavori di restauro

Commemorazione di Cgil Cisl Uil mercoledì 9 gennaio 2019 del 69° anniversario dell’eccidio delle Fonderie Riunite di Modena, dove sessantanove anni fa, il 9 gennaio 1950, la polizia uccise 6 operai durante la manifestazione per la riapertura della fabbrica. Una cerimonia ormai tradizionale che si è rinnovata alle ore 9 di questa mattina, quando i segretari di Cgil Cisl Uil Manuela Gozzi, William Ballotta e Luigi Tollari, unitamente al sindaco e al presidente della Provincia hanno deposto una corona di alloro in memoria dei 6 operai - Angelo Appiani, Renzo Bersani, Arturo Chiappelli, Ennio Garagnani, Arturo Malagoli e Roberto Rovatti - che morirono sotto i colpi della polizia durante lo sciopero generale proclamato dalla Camera confederale del Lavoro per chiedere la riapertura della fabbrica, contro la serrata e i licenziamenti massicci decisi dalla direzione delle Fonderie. 

I fatti del 9 gennaio 1950 per la loro drammaticità segnano il culmine di un clima conflittuale nelle fabbriche e nei luoghi di lavoro in provincia di Modena e in tutto il paese nel primo decennio del dopoguerra. Un decennio caratterizzato dalla ripresa dell’offensiva padronale per eliminare o limitare il più possibile i diritti e le conquiste dei lavoratori nell’Italia del dopo Liberazione. 

Un evento che segnò profondamente la storia di Modena e che ogni anno viene ricordato presso il monumento che ricorda la strage. Monumento che per altro sarà oggetto di una ristrutturazione il prossimo anno, nell'ambito del primo stralcio dei lavori per il recupero del complesso industriale, con la ristrutturazione della palazzina degli uffici (facciata) che ospiterà la futura sede dell'Istituto Storico.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Dossier Legambiente Mal’Aria 2019: Modena maglia nera della regione

  • Economia

    Brand Finance, il Cavallino torna sul tetto del mondo dei marchi più influenti

  • Cronaca

    Parco Novi Sad, arrestati due spacciatori di hashish

  • Attualità

    Epidemia di influenza più 'clemente' rispetto allo scorso anno: "Non bisogna abbassare la guardia"

I più letti della settimana

  • Tamponamento a catena, corriera Seta in bilico nel fosso. Diversi feriti

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Ciclista travolto in via Emilia, identificati mezzo e conducente

  • Sorpresi con lo shaboo in tasca, tre filippini arrestati "in trasferta"

  • Neve in Appennino, disagi sulla Nuova Estense verso Pavullo

  • Scontro a Piumazzo, muore una automobilista di 76 anni

Torna su
ModenaToday è in caricamento