Violenza sulle donne, a Modena salgono le denunce e le richieste di aiuto

Riunito oggi in Prefettura un tavolo di confronto con le istituzioni e le associazioni firmatarie di un protocollo di intesa

Sono approdati oggi in Prefettura a Modena i dati delle forze dell'ordine riferiti al capitolo 'violenza contro le donnè. Nel corso della riunione col prefetto Maria Patrizia Paba, sono stati esaminati i numeri e gli stessi registrano "un incremento delle denunce e delle richieste di aiuto da parte delle donne", segnalano da viale Martiri.

 Dopo aver osservato un minuto di silenzio per le vittime di femminicidio, il tavolo si è riunito in presenza di Comuni, Ausl, Università, autorità varie, Ufficio scolastico provinciale, associazioni del settore privato sociale: tutti sono firmatari di un protocollo di intesa ad hoc, rinnovato l'8 marzo 2017, che impegna a promuovere contro la violenza sulle donne azioni di formazione e di informazione, momenti di studio e di approfondimento, spettacoli, campagne divulgative ed educative, aggiornando il tutto in vista dell'8 marzo.

(DIRE)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al parco Amendola, si allontana dalla casa di riposo e annega nel lago

  • Al supermercarto con il contenitore per alimenti portato da casa, a Modena si sperimenta

  • Lavoro nero, sospesa l'attività di una pizzeria di Maranello

  • Fermata e denunciata per guida in stato di ebbrezza, chiama la sorella ma è alticcia pure lei

  • Scappa di casa a soli 10 anni, ritrovato in stazione in piena notte

  • Inceneritore e qualità dell'aria: "I rifiuti da fuori Modena inquinano come 100mila auto"

Torna su
ModenaToday è in caricamento