Dispensa Emilia cresce e assume altre 25 persone per i suoi locali

Per il potenziamento dell’organico, la catena di ristorazione ricerca 25 operatori per inserimento immediato

Dispensa Emilia, catena leader nella ristorazione tradizionale con servizio veloce, continua a crescere e ricerca nuovo personale per potenziare l’organico di sei dei suoi ristoranti dislocati a Modena, Reggio Emilia, Bologna e Casalecchio di Reno. L’azienda, con Headquarters a Modena, in via Emilia Est, sede anche di uno dei 3 ristoranti della città, è pronta ad assumere 25 operatori entro il prossimo mese. I nuovi dipendenti andranno ad aggiungersi alle 250 persone in staff nei suoi 10 ristoranti di proprietà in Emilia-Romagna, Lombardia, Veneto e Toscana.

L'operatore in Dispensa Emilia è una figura in costante contatto con il pubblico, solare, dinamica e con ottime doti relazionali. La figura ricopre tutte le postazioni di lavoro previste nel punto vendita: dalla preparazione dei prodotti, al servizio al cliente, alle pulizie, alle operazioni di cassa. L'inserimento in azienda prevede un periodo di formazione di 3 settimane in affiancamento a tutor senior e contratto part time.

Tutti gli interessati potranno inviare il proprio cv all’indirizzo e-mail dedicato personale@dispensaemilia.it o compilare la scheda anagrafica direttamente sul sito di Dispensa Emilia:  http://www.dispensaemilia.it/it/lavora-con-noi. E’ possibile anche partecipare alle giornate di selezione presso i singoli locali: Bologna Meraville  e Casalecchio di Reno (centro commerciale Shopville) il martedì alle ore 16, Modena via Emilia Est e Reggio Emilia I Petali il lunedì alle ore 16.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto a soli 37 anni Giuseppe Loschi, medico del Modena Fc

  • Carambola fra quattro auto in via Giardini a Formigine, grave un'anziana

  • Sospetto caso di Dengue, disinfestazioni in tre aree della città

  • Il ladro finisce in carcere e ringrazia i carabinieri che comprano i pannolini per il figlio

  • Gravi incidenti in sequenza, martedì nero sullo snodo autostradale di Modena

  • Prevenzione dell’ictus, la Chirurgia Vascolare di Baggiovara introduce una nuova variante

Torna su
ModenaToday è in caricamento