L’Avis di Nonantola spegne 60 candeline, domenica la Festa del Donatore

Domenica 23 giugno, in occasione del sessantesimo anniversario di fondazione dell’Avis Comunale di Nonantola, dalle ore 9 è in programma la Festa del Donatore. Presenti all’evento i soci donatori, l'Amministrazione Comunale, le associazioni locali e le Avis comunali con i loro Alfieri e Presidenti 

23 settembre del 1959, è questa la data di nascita della sezione AVIS di Nonantola. Il 4 ottobre 1959 i primi donatori volontari - ben 76 - si riunirono in assemblea per eleggere il direttivo e approvare lo statuto. Quel 1959 segnò l’inizio di un’avventura solidale, che prosegue con ottimi risultati da 60 anni. 

Un traguardo importante il 60° anniversario spiega il Presidente di Avis Nonantola Romano Ghelfi per ricordare chi in questi anni ha scelto di donare il proprio sangue, compiendo ogni volta un gesto di alto profilo sul piano medico e sanitario, ma soprattutto su quello etico e sociale”. 

Il 2019 la sezione AVIS Comunale di Nonantola prosegue Ghelfi - ha accumulato un patrimonio di solidarietà che è doveroso celebrare con orgoglio e un pizzico di solennità. La cerimonia del 23 giugno è organizzata dalla locale sezione AVIS e patrocinata dal Comune di Nonantola, in collaborazione con il Gruppo Artisti Nonantolarte  e l’ Associazione La Clessidra.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il programma del 23 giugno:

  • Dalle ore 9 alle 9 30: raduno dei soci Avis presso la sede di Viale Rimembranze 10.
  • Formazione del corteo, deposito corona di alloro alla lapide alla perenne memoria dei Donatori Defunti Avis in via Marconi 
  • Proseguimento del corteo fino alla rotonda di via Fossa Signora/ Italo Calvino per l’ubicazione dell'Opera Avis “Piccoli gesti che seminano gocce di speranza e solidarietà”
  • Interventi e saluti delle autorità presenti all'inaugurazione dell'opera “Piccoli gesti che seminano gocce di speranza e solidarietà” con solenne benedizione.
  • Premiazione di benemerenza dei donatori che hanno raggiunto importanti traguardi.
  • Alle 12:30:  pranzo presso Villa Casino Riva in via Rovere 26 a Bagazzano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le creme solari pericolose per la salute: 4 sostanze fondamentali

  • L'ex Commissario Venturi si ricrede: "Il lockdown totale è stato un errore"

  • Contagio, nel modenese quattro nuovi casi e un ricovero in Terapia Intensiva

  • Cosa fare a Modena e provincia: 10 idee per il weekend

  • Covid. In Emilia-Romagna oggi 31 casi e 7 decessi

  • Carpi, da domani attivi i nuovi fotored. Presto altri quattro incroci monitorati

Torna su
ModenaToday è in caricamento