Formigine, la Polizia Locale appronta un nuovo ufficio mobile

Le forze dell’ordine si avvicinano ai cittadini e lo fanno promuovendo un nuovo servizio mobile di presidio del territorio per raccogliere segnalazioni e le necessità di intervento

A partire dal prossimo autunno la Polizia Locale di Formigine attiverà un nuovo servizio di Ufficio Mobile di Comunità, che sarà presente in piazze, strade e punti di aggregazione del territorio, in particolare nei quartieri residenziali del capoluogo e delle frazioni, costituendo di per sé un presidio di sicurezza mobile, volto anche a fornire informazioni ai cittadini, raccogliere le loro segnalazioni e esigenze, richieste o necessità di intervento.

Materialmente sarà costituito da un’unità mobile, con non meno di due agenti e l’impiego di un veicolo appositamente attrezzato. Il tutto nell’ottica di un decentramento dell’erogazione dei servizi di presidio, soprattutto in relazione alle varie criticità, come ad esempio il verificarsi di furti ripetuti in una determinata area. Verrà infatti redatto settimanalmente un calendario dei presidi dell’Ufficio Mobile, anche sulla base delle richieste dei cittadini e delle diverse esigenze di presidio che dovessero presentarsi.

Il Comune di Formigine, anche in ossequio ai principi dettati dalle norme regionali in materia, con il servizio dell’Ufficio Mobile di Polizia Locale vuole promuovere e sostenere lo sviluppo di una Polizia Locale ispirata a un modello di “Polizia di Comunità”. Tale modello si fonda su pochi principi fondamentali, tra cui la collaborazione con tutti i soggetti attivi sul territorio, anche e soprattutto attraverso un rapporto più informale tra la Polizia Locale e i cittadini, un orientamento al cittadino attraverso la valorizzazione della conoscenza della realtà locale e un approccio volto alla risoluzione dei problemi della comunità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina all'Eurospin, all'ospedale un dipendente colpito con un fucile

  • Frontale fra auto e camion, 26enne muore sulla Panaria Bassa

  • Assalto armato al portavalori, guardie rapinate all'uscita del Grandemilia

  • Acqua "del rubinetto" e tumori alla vescica, uno studio fa luce sulle correlazioni

  • Gli insulti in dialetto modenese più famosi

  • Raro tumore ad una mano, trentenne salvato dalla cooperazione medica tra Modena e Bologna

Torna su
ModenaToday è in caricamento