Anche le farmacie di Modena aderiscono alla Giornata di Raccolta del farmaco

In oltre 4.500 farmacie che espongono la locandina della #GRF19, sarà possibile acquistare un farmaco da banco da donare a chi ne ha bisogno

Sabato 9 febbraio, in oltre 4.500 farmacie che espongono la locandina della Giornata di Raccolta del Farmaco (#GRF19),  i cittadini -  grazie alle indicazioni del farmacista ed all’assistenza di circa 20.000 volontari - potranno acquistare uno o più medicinali da banco da donare alle persone indigenti.  I medicinali saranno consegnati ad uno degli oltre 1.700 enti assistenziali convenzionati con Fondazione Banco Farmaceutico ONLUS.  In Italia, nel 2018, 539.000 persone povere (il 10,7% dei poveri assoluti in Italia) si sono ammalate e hanno chiesto il sostegno degli enti per potersi curare. 

L’edizione 2018 ha visto il coinvolgimento di 4.175  farmacie ed oltre 18.000 volontari; sono state raccolte 376.692 confezioni di farmaci, per un controvalore economico pari a 2.642.519 euro.  In 18 anni la Giornata di Raccolta del Farmaco ha raccolto oltre 4.700.000 farmaci. Le farmacie contribuiscono  all’iniziativa, non solo ospitando i volontari e mettendo a disposizione i locali, ma anche con un contributo diretto sotto forma di erogazione liberale.  

Nel 2018, le farmacie hanno versato 620mila euro, impiegati dal Banco Farmaceutico per attività benefiche. L’adesione alla Giornata di Raccolta del Farmaco è ulteriore dimostrazione dell’attenzione delle farmacie alla salute delle fasce più deboli della popolazione, e ne conferma il quotidiano impegno sul fronte sanitario e sociale.   
In tale ottica, s’inserisce un ulteriore progetto cui Federfarma ed il Banco Farmaceutico stanno lavorando insieme,  ossia il recupero dei farmaci non utilizzati dai cittadini e non scaduti (RFV, Raccolta Farmaci Validi).

“Anche quest’anno  - dichiara Silvana Casale, presidente di Federfarma Modena - partecipiamo con grande spirito di solidarietà a questa importante iniziativa: è fondamentale che le farmacie siano sempre vicine alle esigenze di salute della  popolazione, in particolare a quelle delle persone più fragili” .In provincia di Modena, per il 2019, hanno aderito 26 farmacie, individuabili grazie al link https://www.bancofarmaceutico.org/chi-siamo/farmacie/modena

I farmaci raccolti saranno consegnati a 17 enti caritativi del territorio convenzionati con Banco Farmaceutico: lo scorso anno sono state ben 2294 le confezioni di farmaci, frutto del GRF, grazie alle quali sono state aiutate 3665 persone bisognose. La GRF si svolge sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, in collaborazione con Aifa, Cdo Opere Sociali, Federfarma, Fofi, Federchimica Assosalute, Assogenerici e BFResearch. L’iniziativa è realizzata con il sostegno di Intesa Sanpaolo (partner istituzionale), Teva, Doc, EG EuroGenerici, Comieco, Mediafriends, Responsabilità Sociale Rai e Pubblicità Progresso.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Salta la cassa con una tv sotto braccio, stroncata sul nascere l'impresa impossibile di un 31enne

  • Esce di strada con l'auto, morto un 59enne a Manzolino

  • L'ex compagno di classe saluta la sua ragazza, lui lo colpisce con una testata

  • Caduta sulla rotonda di Vaciglio, grave un cicloamatore

  • Sale su un traliccio alla stazione e minaccia di gettarsi, salvata dai Carabinieri

  • Meteo | Torna il caldo con valori fino a +35°C, ma non per molto

Torna su
ModenaToday è in caricamento