Aree di servizio in autostrada, Modena guida la classifica "stellata"

L'indagine di Quattroruote ha recensito le aree di sosta lungo centinaia e centinaia di km della rete autostradale. Sul gradino più alto del podio Secchia Ovest, seguita da Somaglia Est (Lodi) e Piceno Ovest (Fermo)

Centouno aree di servizio passate, in incognito, sotto la severa lente di Quattroruote: torna, due anni dopo l’ultima versione, la nota indagine del mensile dedicata a chi nel periodo estivo viaggerà a bordo della propria auto lungo i percorsi autostradali e necessiterà di qualche momento di sosta. Quello intrapreso da Quattroruote quest’anno è stato una sorta di circuito con partenza da Milano, passaggio a Bologna, discesa fino a Caserta e Canosa e ritorno su Milano con soste, come sempre, da entrambi i lati per verificare sia le strutture est che quelle ovest. Le strutture lungo la A1, A14, A16 sono state giudicate sulla base degli spazi di sosta e della loro qualità, dello stato di manutenzione degli edifici, dei servizi erogati, della tipologia e pulizia area di ristoro, dell’accessibilità per i disabili, l’efficienza delle toilette e il prezzo dei carburanti. 

Se in estrema sintesi l’indagine 2018, pubblicata sul numero di agosto da oggi in edicola, racconta di un lieve e costante miglioramento con una maggiore attenzione alla pulizia e all’area food - 38 i casi in cui le stelle, ovvero i voti positivi, sono aumentate rispetto al 2016 - il tasto dolente si conferma essere l’accoglienza dei disabili. 

Nelle aree di Badia al Pino Ovest (Teramo), Teano Ovest (Caserta), Esino Est (Ancona), Tortoreto Est (Teramo), Alento Ovest (Chieti), Mirabella Sud, Mirabella Nord (Avellino) e Irpinia Nord (Caserta) la situazione appare critica fin dall’ingresso dove il cancello attiguo ai tornelli e dedicato a chi ha mobilità ridotta, risulta apribile a richiesta solo dagli addetti in quanto generalmente bloccato con catene e legacci.

Non ottimale nemmeno la localizzazione dei servizi igienici che spesso sono difficilmente raggiungibili - a Badia al Pino Ovest, Fabro Ovest e Chianti Est si trovano nel retrobottega - o chiusi a chiave. A questo proposito Quattroruote sottolinea i rarissimi i casi in cui tali bagni presentano porte scorrevoli.

Maglia rosa per questo giro d’Italia di Quattroruote si conferma la struttura Autogrill Secchia Ovest (Modena), unica area di sosta che ottiene le cinque stelle piene, anche grazie all’offerta food di qualità di Eataly presente pure nell’area market. Un gradino sotto, ma comunque sul podio, l’Autogrill Somaglia Est (Lodi) con il suo nuovo concept di ristorazione con angolo street food e il Ristop Piceno Ovest (Fermo) che brilla per modernità e pulizia dei servizi igienici giudicati un “gioiello”. 

Maglia nera per ben tre aree toscane situate sulla A1: Montepulciano Ovest e Montepulciano Est dove alla difficoltà riscontrata dai disabili si aggiungono le toilette sporche e Bisenzio Ovest, centro troppo piccolo e inadeguato, con un’offerta di carburante molto alta rispetto alla media. Solo una stella anche a Mirabella Sud (A16 - Avellino) che offre appena 10 posti auto e delle pessime condizioni per i servizi. 

Da censurare, dichiara Quattroruote, la crescente presenza di slot machine in bella vista e la continua cattiva abitudine di prevedere, laddove sono previsti, i fasciatoi per i bambini solo nei bagni femminili. Apprezzabile invece l’attenzione verso la varietà di food proposto, sempre più eterogeneo e diversificato, grazie anche alla presenza di angoli bistrot, street food o brand internazionali come Old Wild West, Burger King, Mc Donald’s, Spizzico e Carrefour Express.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Incidente tra due furgoni in piena notte, due morti in Autosole

  • Cronaca

    Pagano due volte per lo stesso intervento, denunciato il responsabile di una clinica dentistica

  • Cronaca

    Rapina a mano armata alla Coop, tre banditi scappano con l'incasso

  • Cronaca

    Ciclista investito e ucciso da un'auto sulle colline di Marano

I più letti della settimana

  • Tragedia in largo Montecassino, donna e bambino precipitano dal decimo piano

  • Ciclista investito e ucciso da un'auto sulle colline di Marano

  • Cake Star di Real Time fa tappa a Modena per scoprire le migliori pasticcerie della città

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Auto fuori strada, morto un 44enne. Bloccata la Modena-Sassuolo

  • Incidente in Autosole, un morto e un ferito a San Donnino

Torna su
ModenaToday è in caricamento