Inaugurato un nuovo Punto Unico del Volontariato presso il Policlinico

Una nuova sede che assicura comfort e visibilità alle associazioni di volontariato che operano al Policlinico. Al suo interno una targa in memoria di Giulio Vaccari

Inaugurata oggi la nuova sede del Punto Unico del Volontariato al Policlinico di Modena. I nuovi spazi si trovano nell’area commerciale all’ingresso del campus su Via del Pozzo, e sostituisce la precedente, ricavata in un prefabbricato a fianco dell’ingresso 2. Uno spazio ampio e confortevole dove i volontari potranno accogliere i cittadini nel migliore dei modi. Alla cerimonia erano presenti il dottor Lorenzo Broccoli, Direttore amministrativo dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria, la dottoressa Maurizia Gherardi, Direttore della Comunicazione dell’AOU e referente per il Volontariato, Loris Piccinini, membro del gruppo di coordinamento dei PUV dell’AOU. All’interno della struttura è stata posta una targa in ricordo di Giulio Vaccari, scomparso nel maggio del 2017, fondatore dell’Associazione Vita che Rinasce, coordinatore del PUV e per anni uno dei più attivi motori dell’attività di sensibilizzazione condotta nelle scuole sulla donazione degli organi e una delle anime del premio. 

Il PUV è uno spazio di incontro e di accoglienza in cui i volontari delle varie associazioni collaborano tra loro con l’obiettivo comune di dare aiuto ai pazienti, ai familiari e alle persone che accedono all’Ospedale. Il suo obiettivo è far conoscere attività̀ e interventi delle associazioni di volontariato in ambito sociale e sanitario offerti durante un ricovero ospedaliero, durante la dimissione o al domicilio del paziente (ad es.: supporto al paziente e famigliari, conforto, disbrigo di piccole pratiche amministrative, rete dei trasporti sanitari, ecc.), facilitare la conoscenza e l’accesso ai servizi ospedalieri, promuovere attenzione verso i temi della prevenzione anche attraverso la diffusione di materiali informativi sia cartacei che on-line.

Al progetto aderiscono 19 associazioni: AEER, AIHER, AIL, AISLA, AISTOM, ALICE, ALMAD, ANGELA SERRA, ANT, ANTEAS, ATC, AVO, BUONA NASCITA, CID, CILLA, CROCE BLU-AVPA, G.P.VECCHI, PARKINSON, SISM.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In entrambi gli ospedali, il Punto Unico del Volontariato ha una propria sede che è aperta dal lunedì̀ al venerdì̀ dalle 9.00 alle 12.00. Per informazioni è possibile prendere contatto con i volontari. Al Policlinico si può chiamare lo 059 422 4256 o scrivere a puntovolontariato@aou.mo.it, all’Ospedale Civile si può chiamare 059 396 1205 oppur scrivere a puntounicovolontariato.nocsae@ausl.mo.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento scontro sulla Tangenziale di Vignola, deceduta una automobilista

  • Coop Alleanza 3.0, la Cgil conferma lo stato di agitazione dopo le denunce dei dipendenti

  • Contagio, 7 positivi a Modena. Si tratta di due focolai famigliari

  • Coronavirus, stranieri positivi rientrati in Italia e isolati. Salgono di 51 i casi in regione

  • Nubifragio e allagamenti, disagi lungo la Pedemontana per gli smottamenti

  • Malore durante il bagno, turista modenese perde la vita a Rimini

Torna su
ModenaToday è in caricamento