Castelfranco, inaugurata la nuova sede dell'Associazione nazionale carabinieri

È stata inaugurata sabato 8 Giugno a Castelfranco Emilia, la nuova sede dell'Associazione nazionale carabinieri, sezione di Castelfranco Emilia 'Carabiniere Nicola Campanile - Medaglia d'Oro al Valor Civile". Alla cerimonia hanno partecipato autorità civili, militari e religiose oltre a numerosi cittadini. Per l'occasione Don Giuseppe Grigolon, cappellano militare dei carabinieri della legione Emilia-Romagna ha celebrato la Messa presso la Chiesa Santa Maria Assunta dove ha ricordato le gesta del Carabiniere Nicola Campanile caduto in servizio nel 1990 a Siena a cui è intitolata anche la Tenenza dei Carabinieri di Castelfranco Emilia.

Don Grigolon durante la predica ha altresì ricordato che i caduti dell'Arma - sono morti dando la loro vita per esprimere i valori in cui noi viviamo". 

Ha preso la parola al termine della funzione religiosa l'Isp. Regionale Emilia-Romagna Gen. Claudio Rosignoli affermando che questa iniziativa risponde alle finalità dell’Associazione Nazionale Carabinieri, la cui è prima forma di sodalizio tra militari non più in servizio viene istituita il 1° marzo 1886 a Milano con l’Associazione di Mutuo Soccorso tra congedati e pensionati dai Carabinieri Reali.

La sezione Associazione Nazionale Carabinieri di Castelfranco Emilia presieduta dal Car.in concedo Sante Lombardi contribuirà a realizzare l’assistenza morale, culturale, ricreativa ed economica a favore degli iscritti e delle loro famiglie, testimoniando la continuità tra l'Arma in servizio, i suoi decorati al valore e l'Arma non più in servizio. Oltre questo sarà a disposizione della Comunità di Castelfranco Emilia in tutte le attività nella quale vi sarà la necessità di assistenza e difesa dei Valori della stessa.

Il Sindaco Giovanni Gargano afferma: “La nascita sul nostro territorio di una nuova sezione dell'ANC è certamente un segnale positivo che riempie di significato e valori la nostra Comunità. E' bello anche ricordare che questa Cerimonia è stata l'ultimo atto del Sindaco uscente Stefano Reggianini il quale non ha mai fatto mancare la sua attenzione e sostegno a questo tipo di attività sempre nell'alto obbiettivo di creare ulteriore benessere alla nostra Comunità.”

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Salta la cassa con una tv sotto braccio, stroncata sul nascere l'impresa impossibile di un 31enne

  • Cena aziendale degenera, minaccia il collega armato di coltello e forchettone

  • Truffa del CD-rom, incastrato un 45enne dopo sette colpi in città

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Scontro fatale con un'auto, muore un motociclista 55enne a Zocca

  • Si affrontano in strada per una donna "contesa", feriti e denunciati

Torna su
ModenaToday è in caricamento