“Questo non è amore”, la Polizia incontro gli alunni del Liceo Fanti di Carpi

In occasione della giornata dell’8 marzo il personale dell’Ufficio Anticrimine del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Carpi ha incontrato gli alunni del Liceo Fanti affrontando il delicato tema della violenza di genere, che si inserisce nel progetto “Questo non è amore” promossa dal Ministero dell’Interno.

Il principale obiettivo della campagna è quello di instaurare un canale diretto tra le donne vittime di violenza e la Polizia di Stato, esortando le stesse a denunciare qualsiasi forma di violenza fisica, verbale e psicologica, ricordando che la Polizia di Stato è impegnata in prima persona per proteggerle, aiutarle e sostenerle.

Agli studenti sono stati rappresentati anche gli aspetti della violenza di genere più strettamente collegati all’emarginazione giovanile ed all’uso dei social network, riservando un’adeguata attenzione sui comportamenti esercitati in ambito adolescenziale che potrebbero sfociare in futuro in episodi di vera e propria violenza. 

L’incontro che si è svolto presso l’aula magna dell’istituto scolastico, ha visto la partecipazione di due classi dell’istituto oltre al personale docente. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni: Provincia di Modena in linea con la Regione. Via Emilia targata Pd

  • Raro tumore ad una mano, trentenne salvato dalla cooperazione medica tra Modena e Bologna

  • Gli insulti in dialetto modenese più famosi

  • Bambina di sei anni precipita dalla seggiovia, paura sul cimone

  • Spaccio e clandestini, chiuso per dieci giorni il bar Nuovo Fiore

  • Regionali. Bonaccini esulta, domani sera festa in Piazza Grande

Torna su
ModenaToday è in caricamento