Campogalliano, partiti i lavori Snam in via Fornace

Si interviene sui sottoservizi in attesa della rotatoria che verrà realizzata nei prossimi mesi

A Campogalliano sono iniziati i lavori di Snam per la protezione del metanodotto che attraversa l'area dell'incrocio tra la strada provinciale 13 diretta a San Martino in Rio, la strada comunale Fornace e quella che conduce a Rubiera. L'intervento rientra nelle operazioni preliminari su tutti i sottoservizi presenti nella zona per consentire la realizzazione della rotatoria che migliorerà la sicurezza in un incrocio particolarmente pericoloso, dove in questi ultimi anni si sono verificati diversi incidenti anche gravi.

Una volta completati, entro la primavera, i lavori di Aimag sull'acquedotto e la rete gas e quelli di Enel sulla linea elettrica, la Provincia appalterà i lavori per  partire con il cantiere in estate e terminare l'opera entro la fine del 2019.

La rotatoria sarà realizzata in accordo con il Comune di Campogalliano con un investimento di 860 mila euro, di cui 520 mila a carico del Comune e 340 mila messi a disposizione dalla Provincia con risorse del Governo, tramite il Fondo per lo sviluppo e la coesione 2014-2020.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • IQOS e sigarette elettroniche, presentato a Modena il primo studio sulla salute umana

  • Ritrovato il 16enne scomparso da Finale Emilia, sta bene

  • Mirandola, in manette il datore di lavoro del 39enne violentato: "Vittima totalmente succube"

  • Morto a soli 37 anni Giuseppe Loschi, medico del Modena Fc

  • Muore sulla panchina del parco delle Rimembranze, inutili i soccorsi

  • Benefici delle piante grasse: 5 motivi per cui averle favorisce la salute

Torna su
ModenaToday è in caricamento