La Polizia ricorda l’Assistente Stefano Biondi, Vittima del Dovere e Medaglia d’oro al Valore Civile

L'agente perse la vita 15 anni fa in autostrada, ucciso da un'auto di corrieri della droga in fuga

In occasione del 15° anniversario della scomparsa dell’Assistente della Polizia di Stato Stefano Biondi, Vittima del Dovere, questa mattina è stata celebrata dall’Arcivescovo di Modena e Nonantola, Mons. Erio Castellucci, una Santa Messa in suo suffragio.

Stefano Biondi, Medaglia d’Oro al Valore Civile, è caduto in servizio il 20 aprile 2004, travolto sull’Autostrada A1 da un’autovettura in fuga che trasportava due chili di sostanza stupefacente.

La cerimonia si è svolta presso la Sottosezione della Polizia Stradale di Modena Nord, dove prestava servizio l’Assistente Biondi, alla presenza delle massime autorità civili e militari della provincia di Modena, dei familiari e di una folta rappresentanza di poliziotti.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro alle porte di Pavullo, muore in auto un ragazzo di 19 anni

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Pesanti tagli per Unicredit, "A rischio una ventina di filiali tra Modena e Reggio"

  • Manovre scorrette alla guida, parte la campagna di controlli della Municipale

  • Lite e coltellata a scuola fra due studenti. Intervengono i carabinieri

  • Si ribalta un camion che trasporta bombole, chiuse l'Autosole e la complanare

Torna su
ModenaToday è in caricamento