La nazionale inglese di pentathlon moderno ospite a Modena per preparare la stagione

Gli atleti hanno scelto Modena e l’Avia pervia Pentathlon e oggi sono stati ricevuti in Municipio dall’assessore allo Sport Baracchi. Nel weekend i campionati nazionali

li atleti e le atlete della nazionale inglese di pentathlon moderno, a Modena per preparare la prossima stagione agonistica in vista delle Olimpiadi di Tokio 2020, sono stati ricevuti oggi, martedì 12 novembre, in Municipio, dall’assessore allo Sport Grazia Baracchi e dal rappresentante provinciale del Coni Andre Dondi che hanno portato alla squadra il saluto della città.

I pentathleti inglesi, tra i più titolati al mondo, tornano a Modena per la seconda volta dopo la positiva esperienza della scorsa stagione per allenarsi nelle strutture cittadine e con gli atleti di punta della società modenese Avia pervia, che li ha ospitati, tra i quali il pluriolimpionico Nicola Benedetti e le promesse, già nazionali nelle categorie giovanili, Riccardo Agazzotti, Federico Alessandro, Giorgia Agazzotti ed Elisa Sala.

“Siamo orgogliosi – ha affermato l’assessore Baracchi – che una squadra di questo livello abbia voluto scegliere, per la seconda volta, la nostra città e le nostre strutture sportive per allenarsi con i nostri atleti”. L’assessore ha quindi ringraziato la società Avia pervia per il “lavoro quotidiano che svolgono partendo dai bambini per arrivare agli atleti di alto livello”.

Gli atleti inglesi, arrivati a Modena il 4 novembre, sono Joseph Choong e James Cook, rispettivamente numero 1 e numero 5 nel ranking mondiale; Myles Pillage, Thomas Toolis e Samuel Curry. La squadra femminile è composta da Kate French, numero 2 del ranking mondiale, Joanna Muir, Jessica Varley e Charlie Follett. La squadra, che ripartirà per Londra giovedì 14 novembre, è accompagnata dal direttore generale della federazione Jan Bart e dal commissario tecnico Marco Quattrini. A loro l’assessora Baracchi ha consegnato il gagliardetto della città di Modena e il volume “Modena effetto notte”, con le fotografie di Franco Fontana.

Gli atleti dell’Avia pervia Pentathlon, con i quali si sono allenati saranno subito impegnati, sabato 16 e domenica 17 novembre, con i Campionati italiani che porteranno a Modena, allo Sport village di via Cassiani, un centinaio di atleti, tra uomini e donne, che si sfideranno nel nuoto (200 stile libero), nella scherma, e nella prova conclusiva di laser-run che abbina la corsa con il tiro. In palio, il titolo nazionale individuale e a squadre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cinque emiliani contagiati, Bonaccini: "Stiamo valutando chiusura di nidi, scuole, impianti sportivi e musei"

  • Trema la pianura, scossa di terremoto MI 3.4 tra Modena e Reggio

  • Coronavirus. Tutte le scuole in Emilia-Romagna chiuse fino al 1 marzo

  • Due nuovi casi di contagio a Modena, ricoverati due famigliari del paziente carpigiano

  • Aggiornamento Coronavirus, la situazione in Emilia-Romagna. "Chi ha dubbi chiami il 118"

  • Un contagio da Coronavirus anche nel modenese, ricoverato al Policlinico

Torna su
ModenaToday è in caricamento