Ottavio Mammi è il campione italiano di scacchi under 10

Ha appena 9 anni, vive a Soliera, ma vanta già un altissimo rendimento fra gli scacchisti italiani. In agosto disputerà i campionati europei

Domenica 14 Luglio si sono conclusi, a Salsomaggiore Terme (PR), i Campionati Nazionali Giovanili di Scacchi, dove si sono dati battaglia 946 ragazzi (record nazionale!) di non più di 16 anni, suddivisi in base all’età in 10 tornei. Il campionato della categoria “under 10” ha incoronato Campione d’Italia Ottavio Mammi, davanti ad altri 123 giovanissimi giocatori da tutta Italia, di età compresa tra gli 8 e i 10 anni.

Ottavio, giovane di punta dell’A.S.D. Club 64, di cui il campioncino solierese veste i colori, fin da quando, ormai tre anni fa, si è avvicinato al mondo delle sessantaquattro caselle, ha saputo mantenere il sangue freddo per tutte e nove le partite disputate negli otto giorni di competizione, concedendo due soli pareggi ai rivali, affrontando via via giocatori sempre più impegnativi e riuscendo a imporsi su avversari ben più quotati e con più esperienza di lui. Il torneo è stato condotto magistralmente dall’atleta del Club 64, con una serie di vittorie interrotte solo da una patta (cioè un pareggio) alla quarta partita, per poi affrontare senza paura il favorito della vigilia alla sesta, sconfiggendolo dopo una partita giocata con una precisione senza pari, e vincendo all’ottava contro un altro avversario che, sulla carta, partiva favorito. Infine, il pareggio conseguito alla fine una nona partita molto combattuta, dopo quasi tre ore di gioco, contro il campione italiano under 8 del 2017, ha incoronato Ottavio Campione d’Italia.

Ottavio sarà quindi chiamato a rappresentare i colori della nazionale italiana all’Europeo Giovanile che si disputerà dall’1 all’11 agosto a Bratislava (in Slovacchia), dove si confronterà con gli omologhi campioncini degli altri paesi europei. Inoltre, grazie al prestigioso successo, Ottavio è riuscito nell’impresa di raggiungere un “punteggio Elo” (il sistema con cui viene “valutata” la forza di uno scacchista) di oltre 1580 punti, vale a dire che, al prossimo aggiornamento (quello di Agosto 2019) gli sarà riconosciuta la Terza Categoria Nazionale, un risultato davvero incredibile per un ragazzo di soli 9 anni.

La vittoria di Ottavio non è stato l’unico risultato conseguito dal circolo di Modena in questi campionati, ricordiamo infatti sia gli altri tre ragazzi in forza al Club 64 che sono riusciti ad andare a premio, ovvero il Maestro Francesco Bettalli, con il suo terzo posto nell’”under 16”, ottenuto dopo un torneo al vertice, concluso a 7 punti su 9, e le ragazze Anastasia Sfera e Sofia Marinelli, rispettivamente nona nell’”under 16”, con punti 5,5 su 9 e decima nell’”under 14”, con punti 6 su 9.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Club 64 è un circolo che fa dell’attività giovanile uno dei suoi punti di forza e, anche in questa occasione, ha avuto modo di mostrare come l’ormai consolidata Scuola di Scacchi sia una realtà in grado di poter competere tra le prime in Italia per numero e per preparazione dei giovani atleti di questo sport della mente che coinvolge grandi e piccini.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 71 nuovi positivi, di cui 48 asintomatici. A Modena focolaio in un prosciuttificio

  • Covid. Altri 18 contagiati nel focolaio del salumificio di Castelnuovo

  • Contagio. Tre ricoveri a Modena, uno in Terapia Intensiva

  • Frontale nelle campagne di Soliera, muore un ragazzo di 20 anni

  • Contagio, 7 casi nel modenese. Uno è in ospedale

  • Forno rumoroso in centro storico, sequestrati i locali per la produzione

Torna su
ModenaToday è in caricamento