Pigotte Unicef, una bambola ad ogni bambino ricoverato al Policlinico

Una Pigotta per regalare un sorriso a tutti i bambini e le bambine ricoverati nel reparto di pediatria del Policlinico. Il gesto di Unicef torna anche quest'anno

Un gesto di UNICEF per regalare un sorriso ai piccoli ricoverati nel reparto di pediatria e per sensibilizzare i grandi sugli interventi a favore dell’infanzia in tutto il mondo.

Il dono delle Pigotte di Unicef alle bambine e ai bambini ricoverati al Policlinico di Modena: si è ripetuto anche quest’anno, come di consueto a maggio, mese dedicato a tutte le mamme, e come sempre con il duplice obiettivo di strappare un sorriso ai piccoli ricoverati e di sensibilizzare i grandi al problema del sostegno delle attività a favore dell’infanzia in tutto il mondo. Il regalo di una Pigotta rientra, quindi, in una lunga e proficua collaborazione tra Unicef, la Pediatria,l’Onco-Ematologia Pediatrica e la Chirurgia Pediatrica del Policlinico di Modena.

Le cinquanta Pigotte che sono state donate, sono le classiche bambole di pezza,confezionate da volontarie, che dal 1988 sono diventate un simbolo per le campagne di raccolta fondi promosse da Unicef.

Unicef ringrazia per il sostegno e la costante collaborazione a questa iniziativa, Coop Alleanza 3.0, rappresentata dalla Presidente della Zona Soci di Modena, Franca Bassoli, e l’Associazione C.I.D. Curare il Dolore Onlus, che è stata rappresentata dalla Presidente, Giovanna Vignoli. A Pediatria sono state ricevute dal direttore Lorenzo Iughetti, presidente di Unicef Modena, e dal personale del reparto che hanno accompagnato la delegazione nella visita ai piccoli ricoverati.

Adottando una Pigotta, si ha modo di finanziare la vaccinazione di bambini meno fortunati contro alcune delle più diffuse malattie che causano l’alta mortalità infantile in tante zone del mondo: poliomielite, difterite, pertosse, morbillo, tetano e tubercolosi. Regalando la bambola Unicef ai bimbi malati, come detto, si vuole donare loro un sorriso e associarlo al sorriso di bambini di altri Paesi che saranno preservati da gravi malattie infettive.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto a soli 37 anni Giuseppe Loschi, medico del Modena Fc

  • Mirandola, in manette il datore di lavoro del 39enne violentato: "Vittima totalmente succube"

  • Muore sulla panchina del parco delle Rimembranze, inutili i soccorsi

  • Carambola fra quattro auto in via Giardini a Formigine, grave un'anziana

  • Benefici delle piante grasse: 5 motivi per cui averle favorisce la salute

  • Cadavere accanto all'auto ribaltata nel bosco, sarebbe la barista scomparsa

Torna su
ModenaToday è in caricamento