Zampone e Cotechino, vince la ricetta realizzata da una concorrente tedesca

Grande finale in Piazza Roma del Concorso “Lezioni di Gusto Europeo degli chef di domani italiani e tedeschi”. Massimo Bottura: “Interpretazione strepitosa e tecnicamente impeccabile”

Si è conclusa la finale del Concorso “Lezioni di Gusto Europeo degli chef di domani italiani e tedeschi”, che si è disputata questa mattina nel corso dell’ottava edizione della festa dello Zampone e del Cotechino Modena IGP, organizzata dal Consorzio di Tutela. Gli studenti delle scuole alberghiere - 9 italiane e una tedesca - arrivati in finale, visibilmente emozionati, hanno preparato live le loro ricette a base di Zampone e Cotechino Modena IGP, per sottoporle al giudizio dello chef numero uno al mondo.

Massimo Bottura, a capo della giuria, composta dall’Assessore del Comune di Modena, Ludovica Carla Ferrari e da Paolo Ferrari, Presidente del Consorzio Zampone e Cotechino Modena IGP, ha decretato i vincitori.

Al primo posto, la scuola tedesca “Paul-Kerschensteiner Schule” di Bad Uberkingen, piccolo comune a sud della Germania, con la ricetta Forest mushrooms in the goulash Zampone fund. Il secondo posto, all’Istituto alberghiero di Serramazzoni (Modena), che ha giocato in casa, con la ricetta The big bun e al terzo posto l’Istituto Lotti di Massima Marittima (Grosseto) che ha presentato la Rizampbollita.

Lo chef Massimo Bottura, con il suo sous chef Davide Di Fabio, ha assaggiato tutte le dieci ricette finaliste. In questa edizione, non è stato semplice decretare il vincitore “perché tutti i piatti erano veramente buoni e ogni anno migliorano sempre di più” - ha affermato Bottura. La ricetta che ha vinto, realizzata dalla studentessa tedesca Jennifer Massier, è stata definita da Bottura “tecnicamente impeccabile”. “Ha riproposto la sua terra - in una estrazione di funghi - e ci ha inserito lo Zampone Modena IGP, per una interpretazione davvero strepitosa”, ha commentato Bottura. “Zampone e Cotechino Modena IGP si mescolano ad ogni cultura, sono prodotti straordinari perché facilmente utilizzabili e versatili”.

Il Presidente del Consorzio Zampone e Cotechino Modena IGP, Paolo Ferrari, molto soddisfatto del primo posto riconosciuto alla concorrente tedesca, ha dichiarato: “Questa vittoria dimostra che il nostro concorso ha superato i confini nazionali, avendo coinvolto quest’anno 7 scuole tedesche. Questo è solo l’inizio perché, dall’anno prossimo, vogliamo che questo progetto diventi sempre più internazionale. E questo possiamo ottenerlo coinvolgendo sempre più scuole straniere”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Jennifer Massier, la vincitrice del Concorso, ha dichiarato che questa rappresenta la sua prima competizione ed essere stata giudicata vincitrice da Massimo Bottura rappresenta un’emozione indescrivibile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento scontro sulla Tangenziale di Vignola, deceduta una automobilista

  • "I caporali fuori dalla Coop", protesta davanti al supermercato di Formigine

  • Apre il Drive-in di Maranello, domani la prima proiezione

  • Coop Alleanza 3.0, la Cgil conferma lo stato di agitazione dopo le denunce dei dipendenti

  • Si presenta al Pronto Soccorso dopo una lite, ma porta con sè la cocaina. Arrestato

  • Precipita nel vuoto durante un'escursione, muore un 63enne modenese

Torna su
ModenaToday è in caricamento