Benvenuta Dèsirèe, è lei la prima bimba nata nel 2019

La piccola è venuta alla luce alle 3.13 al Policlinico di Modena. A Mirandola l’ultimo nato del 2018 negli ospedali AUSL e AOU, è Leonardo, alle 23.10 del 31 dicembre

Al Policlinico di Modena il primo vagito, in provincia, del 2019. La prima nata del 2019 è Dèsirèe, venuta al mondo alle 3:13, pesa 3kg e 95g di peso. La mamma, Tiziana (35 anni) e il papà, Giovanni (28) risiedono a Bastiglia e sono al primo figlio.

È stato a Mirandola alle 23.10 del 31 dicembre l’ultimo nato negli ospedali AUSL e AOU: si chiama Leonardo e pesa 3kg540; mamma Beatrice e papà Gianluca sono residenti a Medolla. Alle 22.03 al Policlinico è nato invece Matteo, 3kg e 49g, ultimo nato della città di Modena. La mamma, Lagrimas (39 anni) e il papà (37) sono originari delle Filippine e risiedono da tempo in città e sono al secondo figlio.

A Carpi il primo nato, alle ore 9.20 di oggi, è stato Manuel, peso 3kg720, da mamma Annarita e papà Marco. Italiani, residenti a San Martino in Rio (RE), sono al secondo figlio. Ultima nata al Ramazzini alle ore 15.51 è Annamaria, 2kg975; la mamma Maria e il papà Adrian, di origine rumena, abitano a Soliera.

Il primo nato in ospedale a Sassuolo, nel 2019, è un bambino il cui nome è Yahel Angelo, venuto alla luce 3:38 dopo la mezzanotte con parto naturale. Pesa 3240 gr ed è di origine filippina. Mamma Rhoselle  e papà Ariel sono residenti nel comune di Sassuolo. L’ultimo nato del 2018, sempre in ospedale a Sassuolo, è delle ore 15:11 del 31 dicembre, si tratta di MYA, pesa 3960 gr ed è di nazionalità italiana. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza di 22 anni muore dopo il trasporto dall'Ospedale di Sassuolo a Baggiovara, aperta indagine

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Scontro sulla Nazionale per Carpi, morto un automobilista

  • Travolta lungo via Giardini, grave una 52enne soccorsa dall'eliambulanza

  • Persona muore bruciata all'interno di un'auto, giallo alla periferia di Modena

  • Scoperto a Modena un deposito di bici rubate, si cercano i proprietari

Torna su
ModenaToday è in caricamento