La proposta di Muzzarelli: "A Sestola il museo di Alberto Tomba"

Slancio del presidente della Provincia durante l'incontro sulla Destinazione Turistica: "è cresciuto sul Cimone, gli parleremo..."

Realizzare nel castello di Sestola, proprio nel cuore del Frignano, il museo dedicato ad Alberto Tomba, che più bolognese non si può. L'idea la confeziona il sindaco e presidente della Provincia di Modena, Gian Carlo Muzzarelli, oggi in città al lancio della nuova strategia turistica al museo casa Enzo Ferrari. 

L'occasione è l'illustrazione della "Destinazione" turistica, così la Regione ha chiamato lo schema legato alla nuova legge, che aggancia i modenesi ai bolognesi superando antiche rivalità. Dunque, Muzzarelli nel territorio modenese vuole un museo su Tomba. E lo vuole "avviando un confronto con il campione bolognese", precisa la Provincia di Modena in una nota, definendolo "un progetto che anche la Regione è pronta a sostenere". 

Per Muzzarelli si tratta di "un'occasione turistica in più per il comprensorio del Cimone, dove Tomba è cresciuto". Complessivamente, per la Destinazione turistica di Bologna e Modena in armonia con la Regione è disponibile oltre un milione di euro: servirà a realizzare il programma della promocommercializzazione del prossimo anno.

(DIRE)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lavoro nero, sospesa l'attività di una pizzeria di Maranello

  • Scappa di casa a soli 10 anni, ritrovato in stazione in piena notte

  • Schianto sullo svincolo della Pedemontana, un ferito a Sassuolo

  • Memoria. Medaglia d'Onore per Giovanni Carlo Rossi, papà di Vasco

  • Licenziati due dipendenti della Polcart, i colleghi minacciano lo sciopero

  • Salvini chiude la campagna elettorale a Maranello. E arrivano le sardine

Torna su
ModenaToday è in caricamento