E' scomparsa Mirella Fiandri, la rezdora della cucina modenese a Fiorano

Un'ambasciatrice della cultura culinaria modenese e in particolare di Fiorano

Ha suscitato commozione la notizia della morte di Mirella Finadri, che è stata il punto di riferimento dei residenti nella zona delle Salse di Nirano, oltre che presidente della loro associazione. Aveva ottenuto una visibilità nazionale partecipando come cuoca ad alcune trasmissioni Rai, ma soprattutto era considerata un punto di riferimento fioranese, provinciale e non solo, per la cultura enogastronomica e le tradizioni della nostra terra. Si leggano ad esempio le tre interviste rilasciate a 'Storie di terra e di rezdore' su rezdore.provincia.modena.it.

Il sindaco Francesco Tosi ha così espresso l’unanime cordoglio: “Colpito dalla notizia della scomparsa della cara Mirella, esprimo anche a nome dell'intera Amminmistrazione comunale sinceri sentimenti di condoglianza. Abbiamo avuto modo di conoscere e apprezzare le qualità di Mirella, che con saggezza, con vivo senso della comunità e con equilibrio ha contribuito fortemente alla cura e alla crescita della riserva delle Salse di Nirano. L'Amministrazione comunale e l'intera comunità fioranese perdono una collaboratrice fidata, di cui tuttavia ci resta in eredità un esempio di civica responsabilità da trasmettere ai giovani”.

Non abbiamo per ora notizia della data e del luogo dei funerali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Contagio, 7 positivi a Modena. Si tratta di due focolai famigliari

  • Contagio. Tre ricoveri a Modena, uno in Terapia Intensiva

  • Frontale nelle campagne di Soliera, muore un ragazzo di 20 anni

  • Contagio. Nel modenese 5 casi, di cui uno ricoverato in ospedale

  • Contagio, 7 casi nel modenese. Uno è in ospedale

  • Forno rumoroso in centro storico, sequestrati i locali per la produzione

Torna su
ModenaToday è in caricamento