Partono gli stage degli allievi della Scuola Alberghiera di Serramazzoni nei ristoranti stellati

Dalla cucina di Massimo Bottura "in giù": grandi opportunità per gli studenti dello Ial

C’è anche l’Osteria Francescana di Massimo Bottura tra le aziende che stanno ospitando in stage gli allievi della Scuola Alberghiera e di Ristorazione Ial di Serramazzoni. Lo stage dura tre mesi e mezzo e interessa tutti i quaranta ragazzi che frequentano il quarto anno di specializzazione per tecnico di cucina e tecnico dei servizi di sala bar.

Oltre all’Osteria Francescana, gli allievi dell’istituto di Serramazzoni gestito dallo Ial Emilia-Romagna fanno lo stage in ristoranti stellati del Nord e Centro Italia, come Da Vittorio (Brusaporto, Bergamo), El Coq (Vicenza), Fourghetti (Bologna), San Domenico (Imola) e Lux Lucis (Forte dei Marmi).

«Per i nostri ragazzi lo stage è un’ottima esperienza formativa, sia per la durata (500 ore, la metà esatta del corso), sia per il livello delle aziende che li accolgono -  afferma la Scuola Alberghiera e di Ristorazione di Serramazzoni – In questo periodo possono vedere da vicino come si lavora in ristoranti frequentati da clienti molto esigenti e hanno anche l’opportunità di incontrare ex allievi della nostra scuola, come Valentino Cassanelli (chef del Lux Lucis) ed Erik Lavacchielli (head chef del Fourghetti, il locale di Bruno Barbieri, giudice di Masterchef Italia)».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli allievi dei quarti anni della Scuola Alberghiera di Serramazzoni resteranno in stage fino al 12 aprile e quando rientreranno cominceranno a prepararsi per gli esami.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Contagio, 7 positivi a Modena. Si tratta di due focolai famigliari

  • Contagio. Tre ricoveri a Modena, uno in Terapia Intensiva

  • Frontale nelle campagne di Soliera, muore un ragazzo di 20 anni

  • Contagio. Nel modenese 5 casi, di cui uno ricoverato in ospedale

  • Contagio, 7 casi nel modenese. Uno è in ospedale

  • Trafficante di cocaina reagisce all'arresto e punta la pistola in faccia ad un carabiniere

Torna su
ModenaToday è in caricamento