Sassuolo, rientra dalla Romania la missione della Croce Rossa

In questi giorni i Volontari di Croce Rossa sono stati accolti dalle autorità e dai direttori degli istituti sanitari del territorio rumeno, per la consegna di materiale tecnico-medico e oltre 90.000 dispositivi per protesi, destinati a persone portatrici di stomia. All’arrivo a Bucarest, la delegazione di Croce Rossa è stata ricevuta presso il Palazzo del Popolo, sede del Senato rumeno, per la conferenza stampa ed i saluti istituzionali. A seguire, i volontari hanno incontrato presso l’Ambasciata d’Italia, l’Ambasciatore Marco Giungi, il quale si e’ congratulato con loro per l’importante lavoro svolto in Romania

Il Progetto STOMA-CARE - patrocinato dal Comune di Sassuolo - grazie all’accordo tra Croce Rossa Italiana e l’Associazione Modenese Incontinenti e Stomizzati (AMIS) ed alla disponibilità di tanti volontari che si sono adoperati nell’intero processo organizzativo, per il sesto anno consecutivo è riuscito a consegnare tutto il materiale sanitario, utile a garantire un maggiore supporto alle persone stomizzate del territorio rumeno.

“Conosciamo molto bene la situazione dei pazienti con stomia in Romania e attraverso queste donazioni vogliamo aiutare queste persone in modo tale che possano continuare a vivere con dignità e ad avere tutti i mezzi necessari per una vita il più sana possibile”. Queste le parole del presidente del Comitato di Sassuolo dell’Associazione della Croce Rossa Italiana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tutto ciò è stato possibile grazie alle associazioni FAIS e AMIS in Italia con le quali la Croce Rossa italiana ha raccolto questi dispositivi, e all’impegno dei Comitati CRI di Sassuolo, Parma, Cicagna e Modena che hanno messo a disposizione mezzi e personale per questa missione umanitaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Venerdì sera, ritorna la movida. Multati sei locali del centro storico

  • Perde il controllo della moto, 21enne muore sulla Nuova Estense

  • Coronavirus, un giorno da ricordare. Nessun nuovo caso e nessun decesso a Modena

  • Contagio, un nuovo caso a Modena. Deceduta una donna di Pavullo

  • Chiude anche la Cornetteria: "Queste regole impediscono di lavorare"

  • Coronavirus, tornano a crescere i casi in regione. "Stiamo testando gli asintomatici"

Torna su
ModenaToday è in caricamento