Unimore e Sassuolo Calcio, uniti per una professionalità sportiva

Una collaborazione tra una grande società sportiva professionistica e una università. È quanto sottoscritto da Unimore e Sassuolo Calcio per creare un centro di eccellenza accademico, sportivo e lavorativo

Unimore  e Sassuolo Calcio uniti per lo sport. Dopo il lancio del progetto “Unimore Sport Excellence”, L’Ateneo modenese-reggiano ha siglato un protocollo di intesa sottoscritto con U.S. Sassuolo Calcio, alla presenza dell’Amministratore Delegato U.S. Sassuolo Calcio Giovanni Carnevali, del Delegato del Rettore Unimore per lo Sport Marcello Pellicciari e del Segretario Generale U.S Sassuolo Calcio Andrea Fabris.

Un documento che si propone di avviare la creazione di un centro di eccellenza che rappresenti un punto di contatto in ambito accademico, sportivo e lavorativo.

Siamo molto felici di avere sottoscritto questo accordo con l’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia - ha dichiarato l’Amministratore Delegato di U.S Sassuolo Calcio Giovanni Carnevali -, accordo che consolida ancora di più il nostro legame con il territorio. L’obiettivo è quello di fornire utili strumenti di crescita per Unimore e Sassuolo Calcio, creando momenti di incontro tra due mondi apparentemente lontani ma che in realtà hanno a fattor comune i giovani. Auspichiamo che tale punto di partenza offra spunti di studio e lavoro per tanti ragazzi: il settore sportivo sta crescendo molto rapidamente e necessita sempre più di competenze in vari ambiti che ci auguriamo di poter aiutare a trovare con Unimore”

Questa è la prima esperienza di collaborazione organica in Italia tra una grande società sportiva professionistica e una università. L’obiettivo comune è avvicinare e rendere compatibili nell’interesse degli atleti e degli studenti universitari queste due realtà attraverso una serie di iniziative che raccordino le attività formative e gli aspetti culturali e sportivi.

 “Con questo Protocollocommenta il Delegato del Rettore Unimore prof. Marcello Pellicciarila nostra Università fa un ulteriore passo in direzione della costruzione di un Ateneo che si vuole ripensare in chiave anglossassone. Cioè di un Ateneo che si prefigge di conciliare benessere culturale e fisico e che guarda alla formazione ed alla pratica sportiva come aspetti di vita complementari. La disponibilità di una affermata società come il Sassuolo Calcio ad affiancarci in questo progetto diventa punto di forza della nostra idea di Università”. 

L’accordo che ha una efficacia triennale, estensibile tacitamente fino a sei anni, oltre ad individuare una serie di benefici e servizi in favore dei tesserati alla società sportiva, iscritti all’Università, per sostenerne il “successo negli studi universitari”, consentirà agli studenti Unimore di poter svolgere il tirocinio curriculare presso le sedi dell’U.S. Sassuolo Calcio e degli eventuali suoi partner interessati e di godere di particolari agevolazioni sia sui biglietti che sugli abbonamenti alle partite, ma anche di mettere a disposizione del CUS Modena e Reggio Emilia tecnici ed impianti per l’attività di promozione della pratica sportiva. Previsti anche l’impegno a definire incentivi per premiare il merito negli studi e l’eccellenza nel raggiungimento del titolo di studio e a promuovere la mobilità internazionale.

 Un Tavolo Tecnico composto da sue rappresentanti designati da Unimore e U.S. Sassuolo Calcio, nello specifico il Presidente del Comitato per lo Sport Unimore ed il Presidente del CUS Modena e Reggio Emilia con l’Amministratore Delegato ed il Segretario Generale dell’U.S. Sassuolo Calcio, sovrintenderà alla realizzazione del progetto e riferirà annualmente sull’andamento delle iniziative fatte o da programmarsi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Indagine sui prezzi nei supermercati: Esselunga e Coop si dividono la spesa online

  • Secchia e Panaro in piena, i ponti restano chiusi. Si contano i danni per gli allagamenti

  • Si cappotta con l'auto lungo la Circondariale, muore un giovane a Fiorano

  • Niente comizio in centro per Salvini. E le "sardine" si spostano in Piazza Grande

  • Il Panaro raggiunge livelli ciritici, chiude via Emilia. La situazione della viabilità

  • L'acqua filtra nelle cisterne, automobilisti in panne al distributore

Torna su
ModenaToday è in caricamento