Tangenziale di San Cesario, c'è il via libera del Ministero. Opera da oltre 25 milioni

Il MIT ha dato l'ok definitivo, che consentirà alla Provincia di Modena di affidare i lavori

Passo in avanti per la tangenziale di San Cesario sul Panaro, nel modenese. Oggi il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha approvato il progetto esecutivo per la realizzazione del raccordo viario nord-sud a San Cesario, in variante alla strada provinciale 14. 

"Si tratta di un intervento atteso da anni dal territorio e regolato da una convenzione sottoscritta anche dagli enti locali", ricorda il ministero. Il costo dell'opera è pari a 25,618 milioni di euro ed è integralmente a carico del concessionario Autostrade per l'Italia. Con l'approvazione di oggi la Provincia di Modena, che è il soggetto attuatore, può procedere dunque alle fasi di affidamento dei lavori. Il raccordo si estende per 2,8 chilometri e viene ritenuto utile a superare i problemi di congestione del centro abitato, "migliorando sensibilmente la rete stradale esistente del quadrante territoriale", nota il Ministero.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

(DIRE)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Contagio, 7 positivi a Modena. Si tratta di due focolai famigliari

  • Coronavirus, stranieri positivi rientrati in Italia e isolati. Salgono di 51 i casi in regione

  • Contagio. Tre ricoveri a Modena, uno in Terapia Intensiva

  • Contagio. Nel modenese 5 casi, di cui uno ricoverato in ospedale

  • Nubifragio e allagamenti, disagi lungo la Pedemontana per gli smottamenti

  • Trafficante di cocaina reagisce all'arresto e punta la pistola in faccia ad un carabiniere

Torna su
ModenaToday è in caricamento