Hotel fallito dopo la prenotazione, Volagratis sblocca la situazione della coppia modenese

Una nuova camera a poca distanza da quella prevista: l'agenzia online risolve la situazione e si scusa con i viaggiatori, rimasti nel "limbo" senza garanzie sul viaggio prenotato e pagato

Si è risolta positivamente, per loro fortuna, l'incresciosa situazione in cui si era venuta a trovare una coppia modenese, che a marzo aveva prenotato un soggiorno per settembre a New York presso un hotel che tuttavia nel frattempo ha chiuso. I turisti si erano rivolti a Federconsumatori non riuscendo a trovare un canale di comunicazione efficace con Volagratis, l'agenzia online attraverso la quale avevano prenotato la vacanza. E' la stessa Volagratis.com - parte della travel company lastminute.com - a comunicare di aver effettuato le dovute verifiche sul caso, aver preso contatto tramite il servizio di assistenza con i clienti interessati e di aver risolto l’inconveniente. 

"I clienti sono stati ricollocati con successo e la loro nuova prenotazione è stata confermata: i passeggeri sono in possesso dei nuovi documenti di viaggio per alloggiare a New York in un nuovo hotel con lo stesso standard e la stessa tipologia di camera a 0,5 miglia dalla struttura prenotata in precedenza", spiega la compagnia. 

Volagratis.com si è scusata con i clienti per il disagio causato dalla gestione del loro programma di viaggio e dalle tempistiche che si sono rese necessarie per fornire una risposta esauriente alla loro richiesta.

"La soddisfazione dei clienti è per Volagratis di primaria importanza e il team è quotidianamente al lavoro per migliorare i livelli di servizio e assistenza ai clienti, con l’intento di poter offrire un servizio eccellente ai consumatori che scelgono di affidarsi alla piattaforma", conclude la nota.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cinque emiliani contagiati, Bonaccini: "Stiamo valutando chiusura di nidi, scuole, impianti sportivi e musei"

  • Trema la pianura, scossa di terremoto MI 3.4 tra Modena e Reggio

  • Coronavirus. Tutte le scuole in Emilia-Romagna chiuse fino al 1 marzo

  • Due nuovi casi di contagio a Modena, ricoverati due famigliari del paziente carpigiano

  • Coronavirus, cresce il numero dei contagiati. Casi anche a Sassuolo e Maranello

  • Coronavirus, raggiunta quota 47 contagi in regione. A Modena sono 8 gli ammalati

Torna su
ModenaToday è in caricamento