Entro il 2030 tutte le scuole modenesi saranno raggiungibili da ciclabili

Dei 127 istituti presenti 21 non sono ancora accessibili con piste ciclabili o zone 30, il Comune di Modena vuole entro il 2030 agevolare zone sicure alla viabilità anche negli edifici scolastici restanti

Entro il 2030 tutti gli edifici scolastici del territorio comunale saranno accessibili in bicicletta, con percorsi ciclabili o zone 30 nel raggio di un massimo di 100 metri rispetto agli istituti. Lo prevede il Piano della mobilità ciclabile del Comune di Modena nella programmazione degli interventi a breve e medio termine. Un risultato importante considerando che dei 127 istituti presenti 21 non sono ancora accessibili con piste ciclabili o zone 30.

Negli altri casi vi sono 92 edifici raggiunti da piste ciclabili già esistenti e 56 da strade a velocità limitata a 30 chilometri orari (in particolare nelle parti più centrali le due modalità di agevolazione della mobilità dolce a volte si sovrappongono). Per fare alcuni esempi, la scuola d’infanzia San Remo sarà inclusa nella zona 30 da via Bortolotti a via La Spezia entro il 2018. Le scuole d’infanzia Raisini, Fossamonda, Don Minzoni, Sacro Cuore, Lippi, Sant’Agnese, Portile, Boccherini, Villaggio Zeta, Tamburini e le primarie Palestrina e Martin Luther King, saranno incluse in zone 30.

Gli strumenti utili per creare situazioni di traffico sicure sono la presenza di dissuasori di velocità o altri interventi di mitigazione della velocità per pochi metri, infatti, legata esclusivamente ad attraversamenti pedonali o ad aree scolastiche non è considerato soddisfacente per i criteri di accessibilità ciclabile in quanto non permette un collegamento sicuro con i centri abitati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per le scuole d’infanzia San Geminiano, Saliceto Panaro, Peter Pan, Mamitù, Bisbini e per la scuola primaria Bruno Bersani, nel medio-lungo termine, è invece prevista la realizzazione di una pista ciclabile, mentre la scuola d’infanzia San Pancrazio sarà ricollocata nell’abitato di Villanova e la scuola secondaria di primo grado Pellegrini (succursale Lanfranco), pur non essendo toccata da interventi di breve o lungo termine già previsti, sarà resa accessibile in bicicletta attraverso la riclassificazione di strallo Poli in strada F-bis, cioè a prevalenza ciclabile e pedonale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Contagio, 7 positivi a Modena. Si tratta di due focolai famigliari

  • Coronavirus, stranieri positivi rientrati in Italia e isolati. Salgono di 51 i casi in regione

  • Contagio. Tre ricoveri a Modena, uno in Terapia Intensiva

  • Contagio. Nel modenese 5 casi, di cui uno ricoverato in ospedale

  • Nubifragio e allagamenti, disagi lungo la Pedemontana per gli smottamenti

  • Trafficante di cocaina reagisce all'arresto e punta la pistola in faccia ad un carabiniere

Torna su
ModenaToday è in caricamento