Le affittano la casa e le rubano i dati della carta di credito. Polizia di Stato denuncia la coppia

Prima le affittano la casa per le vacanze, e poi aspettando che vada in spiaggia per rubarle i dati della carta di credito

Una coppia di 68 e 60 anni avevano affittato l'estate scorsa una porzione della casa per le vacanze estive ad una donna carpigiana presso una località marittima. Approfittando dell'assenza dall'abitazione di questa, che si era recata in spiaggia, le hanno sottratto i dati della carta di credito e del relativo codice di sicurezza dal portafoglio, e hanno fatto almeno 5 acquisti online del valore totale di 1.200 euro, per lo più gioielli, ma anche capi di lingerie. 

Grazie al blocco della carta tutti gli ordini sono stati annullati e nulla ès tato addebitato sul conto della malcapitata. Dato il furto, il magistrato competente, in collaborazione con i Carabinieri, ha eseguito una perquisizione domiciliare che ha consentito di rinvenire e sottoporre a sequestro lo smartphone e la relativa sim-card che, durante gli acquisti on-line, avevano generato le connessioni Internet.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cinque emiliani contagiati, Bonaccini: "Stiamo valutando chiusura di nidi, scuole, impianti sportivi e musei"

  • Trema la pianura, scossa di terremoto MI 3.4 tra Modena e Reggio

  • Coronavirus. Tutte le scuole in Emilia-Romagna chiuse fino al 1 marzo

  • Aggiornamento Coronavirus, la situazione in Emilia-Romagna. "Chi ha dubbi chiami il 118"

  • Un contagio da Coronavirus anche nel modenese, ricoverato al Policlinico

  • Scontro in via Salvo D'Acquisto, l'ambulanza si ribalta

Torna su
ModenaToday è in caricamento