Lite nella cucina del ristorante cinese, aiuto cuoco ferito alla testa

Un 36enne cinese è stato ricoverato e poi dimesso con una prognosi di 20 giorni, mentre il connazionale denunciato dalla Polizia

Ieri pomeriggio si è verificata una lite violenta tra colleghi presso il ristorante cinese Primavera di via Don Minzoni a Modena. Protagonisti sono stati il cuoco e un aiuto cuoco, entrambi orientali, che hanno avuto un diverbio mentre si trovavano in cucina. La lite, per motivi personali, è degenerata nell'aggressione da parte del primo nei confronti del secondo, che stato ferito alla testa da un utensile, che gli ha provocato un taglio e la perdita di molto sangue.

Il ferito, un 36enne, è stato soccorso dal personale sanitario e dal medico del 118, poi è stato trasferito all'Ospedale di Baggiovara. Dopo un intervento e qualche ora di attesa, il cittadino cinese è stato dimesso con una prognosi di 20 giorni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Presso il locale è nel frattempo arrivata la Polizia, che ha ricostruito i fatti e dopo gli accertamenti ha denunciato l'aggressore per lesioni personali aggravate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 71 nuovi positivi, di cui 48 asintomatici. A Modena focolaio in un prosciuttificio

  • Covid. Altri 18 contagiati nel focolaio del salumificio di Castelnuovo

  • Frontale nelle campagne di Soliera, muore un ragazzo di 20 anni

  • Contagio, 7 casi nel modenese. Uno è in ospedale

  • Forno rumoroso in centro storico, sequestrati i locali per la produzione

  • Viaggia con la figlia e 32 kg di marijuana in auto, arrestato in A1

Torna su
ModenaToday è in caricamento