Scende in strada ubriaco e armato di coltello. Moglie chiama Polizia in via Ghiaroni

Era ubriaco e armato di coltello quando la moglie chiama il numero di emergenza per denunciare il fatto alla Polizia di Stato che prontamente si reca in via Ghiaroni

All'una di questa mattina una donna ha allertato la Polizia di Stato sostenendo che suo marito era ubriaco e armato di coltello e girava per strada in via Ghiaroni. L'uomo in questione è un tunisino di 37 anni, che è stato identificato appena giunta la Polizia sul posto per controllare la situazione. Il soggetto era in stato di alterazione psico-fisica dovuto all'assunzione di alcool e parlava in maniera confusa. Il tono di voce dell'uomo era aggressivo e minaccioso, tuttavia lo stato di salute del momento lo aveva reso debole e a malapena si reggeva in piedi.

Gli agenti sono riusciti a farsi consegnare il coltello a serramanico multiuso che aveva nascosto nella tasca dei pantaloni. Lo straniero è stato denunciato in stato di libertà per porto ingiustificato di armi ed oggetti atti ad offendere, inoltre gli è stata data una sanzione amministrativa per ubriachezza molesta. Non solo, il soggetto è stato deferito all'Autorità Giudiziaria per il reato di maltrattamenti, poiché la moglie ha denunciato numerosi episodi di violenza da lei subiti, che l'hanno obbligata a ricorrere a cure mediche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pota gli alberi accanto alla linea elettrica fingendosi un addetto Hera e intasca 1.300 euro

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Chirurgia protesica del ginocchio, importante premio per il sassolese Francesco Fiacchi

  • Locale sovraffollato, denunciati i gestori e sequestrato l'Oltrecafè

  • Contromano in Tangenziale, un agente salta in guardrail e lo blocca

  • Sanità. Lo screening prenatale NIPT diventerà gratuito per tutte le donne in gravidanza

Torna su
ModenaToday è in caricamento