Fugge dai carabinieri e finisce in un fosso, arrestato per detenzione di cocaina

Grossi guai per un 25enne di Carpi, bloccato dai militari mentre rientrava a casa da un viaggio in Romagna, dove aveva acquistato la droga. Inutile la fuga

Ieri pomeriggio, erano circa le 16.30, i Carabinieri in borghese hanno intercettato l'auto di un carpigiano 25enne. Il giovane era di ritorno dalla Riviera romagnola, ma i militari avevano intuito che non si era recato a Milano Marittima per un bagno al mare, bensì per un motivo ben diverso. Quando il ragazzo si è accorto che a seguirlo erano gli operatori dell'Arma è andato nel panico e ha cercato di darsi alla fuga.

Dopo aver fermato l'auto è sceso e si è messo a correre verso la campagna: la sua fuga si è però fermata dentro in fosso, dove il 25enne è caduto sopravvalutando le proprie doti atletiche di saltatore. I carabinieri lo hanno recuperato dal fondo del canalone e immobilizzato, mentre altri colleghi hanno perquisito la sua auto. A bordo c'era, come previsto, un involucro contenente cocaina, per un peso complessivo di 56 grammi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il giovane, disoccupato e residente con la famiglia a Cibeno, si era infatti recato in Riviera per acquistare la droga, che poi avrebbe rivenduto sul territorio carpigiano. I militari hanno sequestrato anche un bilancino di precisione e un telefono cellulare, mentre il ragazzo è finito in cella con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Venerdì sera, ritorna la movida. Multati sei locali del centro storico

  • Perde il controllo della moto, 21enne muore sulla Nuova Estense

  • Coronavirus, un giorno da ricordare. Nessun nuovo caso e nessun decesso a Modena

  • Contagio, un nuovo caso a Modena. Deceduta una donna di Pavullo

  • Chiude anche la Cornetteria: "Queste regole impediscono di lavorare"

  • Coronavirus, tornano a crescere i casi in regione. "Stiamo testando gli asintomatici"

Torna su
ModenaToday è in caricamento