Almeno 9 furti in bar, tabaccherie e ristoranti di Vignola: in manette un ladro seriale

I Carabinieri di Vignola e i colleghi del Ris di Parma hanno incastrato un 35enne con precedenti, che colpiva utilizzando tombini e razziava tutti gli oggetti di valore che trovava nei negozi

Nei mesi di agosto e settembre dello scorso anno diversi commercianti di Vignola avevano dovuto fare i conti con furti all'interno delle proprie attività. Il copione era sempre quello: il malvivente usava un tombino per infrangere le vetrate ed accedere ai locali, dove si appropriava di qualsiasi oggetto di valore che riusciva a trovare, partendo ovviamente dal denaro dell'eventuale fondocassa. Nel mirino di questo criminale erano finiti bar, ristoranti, tabaccherie e farmacie.

Nei giorni scorsi, dopo una lunga e minuziosa attività di indagine, i Carabinieri della Tenenza di Vignola sono riusciti a dare un nome e un cognome al ladro seriale, un 35enne già noto e alle forze dell'ordine e residente in zona.

Sono nove in particolare i furti su cui si sono concentrate le indagini, tutti commessi con la tecnica della “spaccata”. Fondamentali per l'inchiesta sono stati i sopralluoghi effettuati dai carabinieri della Tenenza e le risultanze dei successivi accertamenti tecnici di laboratorio eseguiti dai carabinieri del R.I.S. di Parma. L’analisi e la comparazione delle tracce biologiche, delle impronte papillari e delle calzature lasciate dall’autore sul luogo dei furti hanno poi consentito ai Carabinieri di Vignola di identificare con certezza l’autore ed a denunciarlo alla Procura della Repubblica di Modena.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ieri mattina è stata eseguita l'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Modena e il malvivente si trova ora in carcere al Sant'Anna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento scontro sulla Tangenziale di Vignola, deceduta una automobilista

  • "I caporali fuori dalla Coop", protesta davanti al supermercato di Formigine

  • Coop Alleanza 3.0, la Cgil conferma lo stato di agitazione dopo le denunce dei dipendenti

  • Apre il Drive-in di Maranello, domani la prima proiezione

  • Contagio, 7 positivi a Modena. Si tratta di due focolai famigliari

  • Coronavirus, stranieri positivi rientrati in Italia e isolati. Salgono di 51 i casi in regione

Torna su
ModenaToday è in caricamento