Forza la portiera di un'auto, pluripregiudicato in manette in zona Musicisti

Un 27enne straniero è stato bloccato dalla Volante ieri sera su segnalazione di un cittadino

Ieri sera intorno alle 22.50 un cittadino ha notato una persona sospetta aggirarsi fra le auto in sosta lungo via San Giovanni Bosco e successivamente lo ha visto rovistare nell'abitacolo di una Dacia. La segnalazione al 112 ha permesso ad una pattuglia della Volante di intervenire in tempi rapidi: la descrizione fornita dal testimone è stata utile a rintracciare e bloccare il sospetto che nel frattempo si era allontanato.

Una volta perquisito, il giovane è stato trovato in possesso di un paio di forbici con lame di 16 centimetri, che verosimilmente aveva utilizzato per forzare l'auto nella quale aveva poi rovistato, come testimoniato dai segni sul nottolino della portiera. Non risultava però nulla di rubato.

Da una verifica presso le banche dati con gli operatori della centrale operativa della Questura è emerso che il 27enne moldavo aveva alle spalle una lunga lista di precedenti penali. Solo negli ultimi 9 mesi era stato denunciato per furto in abitazione, furto su auto e lesioni personali. Considerando la pericolosità del soggetto, dunque, la polizia ha deciso di arrestarlo per il tentato furto e di spedirlo a processo per direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro alle porte di Pavullo, muore in auto un ragazzo di 19 anni

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Carnevale 2020, tutti gli appuntamenti di Modena e provincia

  • Manovre scorrette alla guida, parte la campagna di controlli della Municipale

  • Richiesta di concordato preventivo per la Goldoni Arbos, scatta lo sciopero

  • Rientrato il 29enne di Finale Emilia, ricerche sospese

Torna su
ModenaToday è in caricamento