Sorpreso dai condomini a rubare una bici in cortile, arrestato dalla Polizia

Ieri sera in via Verdi gli agenti della volante hanno fermato un 32enne straniero, trovato in possesso anche di arnesi e di un pc rubato. Fuggito un complice

Ieri sera intorno alle 23 i residenti di un condominio di viale Verdi, zona Musicisti, hanno notato un viavai sospetto nel cortile del palazzo. Due sconosciuti erano intenti ad armeggiare intorno alle biciclette posteggiate nella rastrelliera condominiale: subito è partita la chiamata al 112, ma al contempo alcuni condomini sono scesi dalle loro abitazioni e hanno affrontato faccia a faccia i due intrusi. Uno è riuscito a dileguarsi, mentre il secondo è stato trattenuto dai cittadini, anche con l'uso della forza, fino all'arrivo dell'auto della Volante.

Gli agenti hanno così bloccato lo straniero, un 32enne ucraino, e hanno appurato che poco prima aveva cercato di forzare il lucchetto di una delle bici parcheggiate alla rastrelliera, senza però portare a termine l'opera. L'uomo aveva con sè una tronchese, un set composto da sei chiavi inglesi e anche un pc portatile, probabilmente oggetto di furto.

Il 32enne, è stato tratto in arresto per tentato furto aggravato e denunciato per ricettazione e porto di arnesi da scasso.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • IQOS e sigarette elettroniche, presentato a Modena il primo studio sulla salute umana

  • Ritrovato il 16enne scomparso da Finale Emilia, sta bene

  • Mirandola, in manette il datore di lavoro del 39enne violentato: "Vittima totalmente succube"

  • Morto a soli 37 anni Giuseppe Loschi, medico del Modena Fc

  • Muore sulla panchina del parco delle Rimembranze, inutili i soccorsi

  • Benefici delle piante grasse: 5 motivi per cui averle favorisce la salute

Torna su
ModenaToday è in caricamento