Furti. Arrestati a I Portali due taccheggiatori "in costume da bagno"

Due giovani rumeni sono stati fermati dalla polizia dopo che avevano fatto incetta di prodotti alimentari, utilizzando l'ormai noto trucco di un costume femminile intero indossato sotto i vestiti

Gli agenti della Squadra Volante hanno tratto in arresto due cittadini rumeni di 23 e 27 anni, responsabili del reato di tentato furto aggravato in concorso ai danni dell’ipermercato Coop del Centro commerciale i “I Portali”. I due, dopo aver asportato della merce dagli scaffali del supermercato ed averla occultata sulla loro persona, avevano oltrepassato le barriere delle casse senza pagarne il corrispettivo.

Il personale di vigilanza aveva notato attraverso le telecamere di sorveglianza i movimenti sospetti dei due rumeni per poi bloccarli e allertare le Forze dell’Ordine. I due giovani avevano nascosto ben 24 scatolette di tonno e 33 stecche di cioccolata per un valore complessivo di oltre 340 euro sotto un costume da bagno femminile che entrambi indossavano e all’interno delle giacche che presentavano diverse tagli nella fodera interna.

Accompagnati in Questura per ulteriori accertamenti, sono stati trattenuti presso le celle di sicurezza, in attesa del processo con rito direttissimo.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Secchia e Panaro in piena, i ponti restano chiusi. Si contano i danni per gli allagamenti

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Tortellini e gnocco fritto nel cuore della City, "Bottega Modena" sbarca a Londra

  • Niente comizio in centro per Salvini. E le "sardine" si spostano in Piazza Grande

  • Indagine sui prezzi nei supermercati: Esselunga e Coop si dividono la spesa online

  • Salvini arriva a Modena, Anche sotto la Ghirlandina scatta la mobilitazione delle "sardine"

Torna su
ModenaToday è in caricamento