Ruba vestiti e denaro dal mercatino di Porta Aperta, arrestato in piena notte

La polizia ha bloccato lo straniero autore di un furto ai danni della struttura di raccolta e distribuzione che si trova accanto al cimitero di San Cataldo

Nel corso della nottata appena trascorsa gli agenti della Squadra Volante sono intervenuti presso il mercatino dell’Associazione “Porta Aperta” di via San Cataldo. Il personale addetto alla sorveglianza, infatti, aveva sorpreso un estraneo all'interno della struttura, richiedendo l'intervento delle forze del'ordine.

I poliziotti hanno appurato che in effetti un uomo era riuscito ad entrare nel magazzino aprendosi un varco nella tettoia, per poi impossessarsi di numerosi capi di abbigliamento in vendita presso il mercatino. All'interno aveva anche danneggiato un distributore automatico, dal quale aveva asportato varie monetine occultandole all’interno di un calzino.

Il ladro è quindi finito in arresto per furto aggravato: una volta accompagnato in Questura è stato identificato in un cittadino nigeriano di 29 anni, già noto per altri reati analoghi. Lo straniero è quindi stato trattenuto in cella in attesa del processo con rito direttissimo. La merce sottratta è stata restituita all’associazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al parco Amendola, si allontana dalla casa di riposo e annega nel lago

  • Al supermercarto con il contenitore per alimenti portato da casa, a Modena si sperimenta

  • Lavoro nero, sospesa l'attività di una pizzeria di Maranello

  • Fermata e denunciata per guida in stato di ebbrezza, chiama la sorella ma è alticcia pure lei

  • Scappa di casa a soli 10 anni, ritrovato in stazione in piena notte

  • Inceneritore e qualità dell'aria: "I rifiuti da fuori Modena inquinano come 100mila auto"

Torna su
ModenaToday è in caricamento