Condannato per guida in stato d'ebrezza, artestato in hotel durante la vacanza

Il modenese si trovava ancora all'interno della sua stanza di un albergo di Cesenatico. Aveva precedenti per droga, ma doveva scontare ancora due mesi di reclusione per un episodio di ben 6 anni fa

Un sessantenne modenese è stato arrestato ieri, giovedì 17 agosto, dagli agenti del posto di Polizia estivo di Cesenatico, in esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare. L'uomo, multato anche di 1200 euro, era stato condannato nel 2011 dal Tribunale di Ravenna per guida in stato di ebbrezza. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il modenese si trovava ancora all’interno della sua stanza di un albergo nella zona prospiciente il mare di Cesenatico, dove si era recato per trascorrere un breve periodo di vacanza, sicuramente ignaro del provvedimento che gravava a suo carico. L’uomo infatti, dopo aver scontato in passato parecchi anni di carcere, poiché accusato di essere a capo di una banda di criminali che trafficava nel campo delle sostanze stupefacenti, nella zona del modenese, non pensava di poter incappare in ulteriori guai con la giustizia per un fatto ritenuto dallo stesso sicuramente di poco conto e che, probabilmente, aveva sottovalutato, rispetto a quello per cui in passato aveva dovuto pagare il debito con la giustizia.“

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 71 nuovi positivi, di cui 48 asintomatici. A Modena focolaio in un prosciuttificio

  • Covid. Altri 18 contagiati nel focolaio del salumificio di Castelnuovo

  • Frontale nelle campagne di Soliera, muore un ragazzo di 20 anni

  • Contagio, 7 casi nel modenese. Uno è in ospedale

  • Forno rumoroso in centro storico, sequestrati i locali per la produzione

  • Contagio, cinque casi nel modenese. Sono tutti asintomatici

Torna su
ModenaToday è in caricamento