Ospedale di Baggiovara, arrestato il paziente che ha appiccato l'incendio

Fermato dalla Polizia un 53enne con problemi psichiattrici, autore del rogo di ieri nel reparto di Diagnosi e Cura

Nelle ore successive al rogo che ieri ha danneggiato una camera del reparto di Diagnosi e Cura - ieri all'Ospedale di Baggiovara - la Polizia di Stato ha tratto in arresto l'autore dell'incendio. Si tratta di un 53enne che si trovava in ospedale per noti problemi psichiatrici.

L'uomo ha utilizzato un accendino e un po' di carta per avviare le fiamme che hanno poi interessato il letto e la camera, venendo fortunatamente domate sia dall'intervento degli stessi agenti del Posto di Polizia interno al nosocomio, sia dai Vigili del Fuoco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'incendio non ha provocato feriti, ma solo l'evacuazione temporanea del reparto e i danni materiali agli arredi e alla stanza. Il 53enne, accusato di incendio doloso, è stato processato questa mattina per direttissima e il giudice ha valutato vi fossero le condizioni per trasferirlo direttamente in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Contagio, 7 positivi a Modena. Si tratta di due focolai famigliari

  • Coronavirus, stranieri positivi rientrati in Italia e isolati. Salgono di 51 i casi in regione

  • Contagio. Tre ricoveri a Modena, uno in Terapia Intensiva

  • Contagio. Nel modenese 5 casi, di cui uno ricoverato in ospedale

  • Nubifragio e allagamenti, disagi lungo la Pedemontana per gli smottamenti

  • Trafficante di cocaina reagisce all'arresto e punta la pistola in faccia ad un carabiniere

Torna su
ModenaToday è in caricamento