Botte alla compagna, arrestato un 35enne. Doveva già scontare un anno di carcere

Un cittadino rumeno è finito in manette lunedì scorso, dopo che la Polizia è intervenuta nel suo appartamento in zona San Faustino. La convivente è stata portata in ospedale

Le urla che provenivano da un appartamento vicino, urla di una donna in evidente difficoltà, hanno giustamente suggerito ai residenti di segnalare alle forze dell'ordine quanto stava accadendo. E' successo nella notte di lunedì scorso nel quartiere San Faustino, dove una pattuglia della Volante si è portata, raggiungendo l'appartamento indicato e constatando che all'interno si stava effettivamente consumando una lite. Dopo molta insistenza gli agenti sono riusciti a farsi aprire la porta e hanno identificato le due persone presenti nell'abitazione.

Un uomo e una donna, entrambi cittadini rumeni: la 27enne in lacrime presentava evidenti lesioni su diverse parti del corpo, a testimoniare la violenza subita qualche minuto prima dal compagno, un uomo di 35 anni. La giovane è stata accompagnata al Pronto Soccorso e dimessa con una prognosi di 5 giorni per le contusioni ricevute. Nulla di troppo grave da un punto di vista fisico, ma la donna ha confermato che i maltrattamenti da parte del convivente proseguivano da ormai quasi due anni: sia Polizia che Carabinieri erano a conoscenza della situazione problematica ed erano intervenuti più volte presso la casa dei due stranieri.

Il 35enne è stato tratto in arresto per maltrattamenti in famiglia, ma durante l'identificazione è emerso che su di lui pendeva un ordine di cattura. Il cittadino dell'est era infatti pregiudicato per diversi furti nei supermercati, commessi anni fa tra Roma e Rieti, per i quali dovrà scontare circa un anno di reclusione. Ora si trova in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Indagine sui prezzi nei supermercati: Esselunga e Coop si dividono la spesa online

  • Secchia e Panaro in piena, i ponti restano chiusi. Si contano i danni per gli allagamenti

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Niente comizio in centro per Salvini. E le "sardine" si spostano in Piazza Grande

  • Il Panaro raggiunge livelli ciritici, chiude via Emilia. La situazione della viabilità

  • Salvini arriva a Modena, Anche sotto la Ghirlandina scatta la mobilitazione delle "sardine"

Torna su
ModenaToday è in caricamento