Colpo alla Credem di Modena, preso il rapinatore “mascherato”

Le indagini della Mobile e del Commissariato di Carpi hanno permesso di attribuire ad un noto rapinatore anche il colpo commesso lo scorso aprile ai danni della Credem di viale Fabrizi a Modena. Il bandito aveva agito con il volto travisato e rubato 1.600 euro

Si sono concluse con esito positivo le indagini della Squadra Mobile della Questura di Modena, che era da tempo sulle tracce del malvivente che si era reso protagonista di una rapina alla filiale Credem di Modena. L'uomo, con il volto travisato da una maschera in lattice, era riuscito a farsi consegnare 1.600 euro dopo aver fatto irruzione nell'istituto di viale Fabrizi.

Minacciando di far esplodere una presunta bomba che millantava di nascondere in uno zainetto, il rapinatore aveva incassato i contanti e si era dato alla fuga con una bicicletta trovata fuori dalla filiale. La Polizia si era mossa sulle sue tracce, restringendo la ricerca ad alcuni nomi già noti.

Fondamentale è stato – ironia della sorte – una seconda rapina messa in atto con uguali modalità a Carpi, sempre ai danni di una filiale Credem. Grazie anche ai colleghi carpigiani, la Polizia è riuscita ad identificare il colpevole nel 32enne campano Bruno Miele, trasferitosi nel modenese proprio per mettere a segno questi colpi. L'uomo era stato arrestato lo scorso novembre, dopo poche ore dall'ultimo colpo.

Durante la perquisizione domiciliare, gli agenti hanno ritrovato anche la maschera usata a Modena: esaminando i filmati ad alta definizione delle telecamere di sorveglianza interna e geolocalizzando il telefono del bandito, le indagini sono arrivate ad un punto di svolta. Per questo motivo Miele, già in carcere, è stato raggiunto da un ulteriore ordine di custodia cautelare per i fatti di viale Fabrizi.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Via Emilia Est, tentata rapina alla filiale della banca Carige

  • Cronaca

    Mirandola, in carcere il giovane nordafricano. Migliorano i feriti

  • Attualità

    Efficienza della pubblica amministrazione, il Comune di Modena al 19esimo posto

  • Politica

    I candidati disertano senza preavviso il confronto con Rete Imprese. Si presenta solo Muzzarelli

I più letti della settimana

  • Travolti dopo un incidente, due morti nel tratto modenese della A1

  • Arrivo di tappa a Modena, le strade chiuse per il passaggio del Giro

  • Incidente mortale in A1, individuata l'auto pirata. Autopsia per le due vittime

  • Dà fuoco alla sede della Municipale a Mirandola e causa due morti e diversi feriti. Arrestato

  • Via Giardini, rapina di prima mattina alla Farmacia San Faustino

  • Il Giro parte da Carpi, strade chiuse e modifiche alla viabilità

Torna su
ModenaToday è in caricamento