Arma clandestina in auto, arrestata una coppia di stranieri

I due sono stati bloccati in strada, mentre erano fermi per fare compere di frutta e verdura presso un venditore ambulante. Sequestrato anche denaro sospetto

Due giorni fa i Carabinieri hanno arrestato una coppia di romeni con l’accusa di detenzione di armi clandestine. I due coniugi sono stati controllati a Campogalliano, mentre facevano la fila davanti ad un furgone per la vendita ambulante di frutta e verdura: all’interno della loro autovettura, parcheggiata poco distante, i militari hanno rinvenuto una pistola Bruni Glock cal. 8, con caricatore inserito e dieci munizioni a palla blindata.

L’arma era stata probabilmente modificata, in quanto quel modello viene originariamente fabbricato per gli spari a salve, ma questo esemplare aveva una canna libera idonea allo sparo. La pistola è stata sequestrata assieme alla somma di 2.500 euro che la coppia aveva con sé, della cui provenienza non ha voluto fornire spiegazioni.

I due sono stati arrestati in flagranza come previsto dal codice e portati in carcere a Modena. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina all'Eurospin, all'ospedale un dipendente colpito con un fucile

  • Tragedia al parco Amendola, si allontana dalla casa di riposo e annega nel lago

  • Fermata e denunciata per guida in stato di ebbrezza, chiama la sorella ma è alticcia pure lei

  • Al supermercarto con il contenitore per alimenti portato da casa, a Modena si sperimenta

  • Assalto armato al portavalori, guardie rapinate all'uscita del Grandemilia

  • Frontale fra auto e camion, 26enne muore sulla Panaria Bassa

Torna su
ModenaToday è in caricamento