Sassuolo, spacciatore si lancia da un edificio per sfuggire all'arresto

Un nordafricano irregolare si è rotto un polso a seguito di un tentativo di fuga la scorsa notte in via Monaco. Con sè aveva 10 dosi di cocaina

La scorsa notte, intorno alle 2.30, una gazzella dei Carabinieri che stava transitando nella zona artigianale di via Regina Pacis ha assistito ad un'inequivocabile scambio di droga. I militari sono intervenuti per bloccare le due persone coinvolte nella compravendita, ma lo spacciatore ha cercato di darsi alla fuga. L'inseguimento si è concluso in breve tempo in via Monaco, dopo che il malvivente ha giocato una carta disperata, cercando di gettarsi dalla rampa di una delle strutture che ospitano attività produttive e commerciali.

L'uomo ha compiuto un balzo di circa 4 metri: un'altezza eccessiva per uscire a cavarsela indenne. Infatti, il pusher ha riportato nella caduta la frattura del polso e per i Carabinieri è stato facile a quel punto bloccarlo e caricarlo sull'auto si servizio. Il 32enne marocchino, irregolare e con precedenti, è stato perquisito e trovato in possesso di 10 dosi di cocaina e di 110 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il nordafricano è stato quindi portato in ospedale dove i sanitari lo hanno visitato e medicato, dimettendolo con una prognosi di 30 giorni. La convalescenza è però iniziata nelle celle della caserma dell'Arma, dove è stato trattenuto in stato di arresto in attesa del processo direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 71 nuovi positivi, di cui 48 asintomatici. A Modena focolaio in un prosciuttificio

  • Contagio. Tre ricoveri a Modena, uno in Terapia Intensiva

  • Frontale nelle campagne di Soliera, muore un ragazzo di 20 anni

  • Contagio. Nel modenese 5 casi, di cui uno ricoverato in ospedale

  • Contagio, 7 casi nel modenese. Uno è in ospedale

  • Forno rumoroso in centro storico, sequestrati i locali per la produzione

Torna su
ModenaToday è in caricamento