Sassuolo, due giovani spacciatori arrestati dopo un inseguimento

Bloccati in via Guicciardini due ragazzi marocchini che hanno tentato di disfarsi di un panetto di hashish. I due sono stati individuati in un controllo coordinato di Polizia e Municipale

Nella serata di ieri, nell’ambito dei controlli integrati del territorio, personale del Commissariato di Polizia di Sassuolo, in collaborazione con la Polizia Municipale, ha effettuato una attività specifica finalizzata alla prevenzione e repressione del fenomeno dello spaccio di stupefacenti nelle zone “a rischio” del comune di Sassuolo. Nel corso dell’attività gli agenti hanno proceduto all’arresto di due cittadini marocchini, rispettivamente di 20 e 21 anni, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Intorno alle ore 21.00, nell’area adiacente il parco “Fossetta”, gli agenti hanno notato due persone dall’atteggiamento sospetto che confabulavano tra loro, i quali alla vista della Polizia si sono dati alla fuga in modo precipitoso. Il 20enne, mentre scappava, ha cercato di disfarsi di un pacchetto, successivamente rinvenuto dagli agenti e contenente hashish per un peso complessivo di poco meno di un etto. Dopo un inseguimento lungo via Guicciardini, i poliziotti hanno avuto la meglio riuscendo a bloccare i due spacciatori.

A seguito di perquisizione personale, il 21enne, con precedenti in materia di stupefacenti, è stato trovato in possesso della somma di 105 euro, suddivisa in banconote di piccolo taglio, probabile provento dell’attività illecita che i due stavano svolgendo insieme.

I due marocchini sono stati trattenuti presso le celle di sicurezza del Commissariato, come disposto dal Magistrato di turno, in attesa del processo con rito direttissimo.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L’Italia ha la sua Miss Curvyssima 2019, incoronata a Vignola Deborah Spada

  • Meteo | Nevicate fino a quote basse, in arrivo la nuova perturbazione

  • Trova un portafogli al Novi Sad e lo restituisce, ricompensata con una cesta natalizia

  • Svaligiato un agriturismo a Nonantola, le attrezzatture ritrovate in vendita in un negozio di Castelnuovo

  • Meteo | Un venerdì difficile tra pioggia, neve e rischio gelicidio

  • La Polizia gli sequestra l'auto, lui entra di notte nel deposito e la riprende. Denunciato

Torna su
ModenaToday è in caricamento