Spacciatore in manette, cliente inseguito dai carabinieri per chilometri e arrestato

Pusher e acquirente accomunati dalla stessa sorte, dopo un folle inseguimento per le strade di Modena

A rompere la monotonia degli arresti quotidiani che i Carabinieri stanno mettendo a segno nei confronti degli spacciatori del parco XXII Aprile e di viale Gramsci è arrivata martedì pomeriggio una situazione che ha portato dietro le sbarre non solo il pusher di turno, ma anche il cliente. E' accaduto intorno alel 14.30, quando una pattuglia dell'Arma ha notato al limitare del parco il più classico degli scambi di droga. I militari sono intervenuti per bloccare i due protagonisti della compravendita: mentre lo spacciatore è stato facilmente fermato, il cliente ha deciso di darsi alla fuga. E lo ha fatto in maniera spericolata.

Dopo aver raggiunto la sua Opel Corsa, il ragazzo è salito a bordo ed è partito a tutto gas. La gazzella dei Carabinieri si è posta all'inseguimento, che è durato per diversi minuti, fra velocità elevate e manovre azzardate lungo le strade cittadine. Alla fine i militari hanno avuto la meglio e l'auto è stata bloccata. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il conducente è stato identificato in un 27enne residente nel pavullese. Se normalmente se la sarebbe cavata con una segnalazione alla Prefettura quale assuntore di droga, in queste circostanze il giovane è invece finito in manette con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale, raggiungendo così in cella di sicurezza lo spacciatore. Il pusher, un 22enne nigeriano, è invece stato arrestato per la vendita di due dosi di cocaina ed eroina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Venerdì sera, ritorna la movida. Multati sei locali del centro storico

  • Perde il controllo della moto, 21enne muore sulla Nuova Estense

  • Coronavirus, un giorno da ricordare. Nessun nuovo caso e nessun decesso a Modena

  • Contagio, un nuovo caso a Modena. Deceduta una donna di Pavullo

  • Chiude anche la Cornetteria: "Queste regole impediscono di lavorare"

  • Coronavirus, tornano a crescere i casi in regione. "Stiamo testando gli asintomatici"

Torna su
ModenaToday è in caricamento