Inseguimento lungo le strade di Castelnuovo, due arresti

Due cittadini marocchini sono stati arrestati ieri dai Carabinieri, il primo per spaccio di cocaina e il secondo - il cliente - per essere fuggito al momento del controllo dell'Arma

Ieri a Castelnuovo Rangone si è ripetuta una scena del tutto analoga a quella avvenuta a Modena 24 ore prima, ovvero la fuga rocambolesca di un acquirente a seguito dell'intervento dei militari al momento dello spaccio di droga. Questa volta è accaduto in via Paletti, dove i militari del Radiomobile hanno individuato due stranieri intenti a scambiarsi qualcosa e sono intervenuti, scoprendo rapidamente che uno spacciaotre marocchino aveva consegnato una dose di cocaina ad un suo connazionale.

Il pusher, un 44enne è stato trattenuto immediatamente dagli uomini dell'Arma, ma il cliente ha fatto in tempo ad allontanarsi a bordo della propria auto, lanciandosi ad alta velocità per le vie di campagna, probabilmente diretto verso Castelvetro, territorio dove abita regolarmente. Dopo diversi chilometri di inseguimento i militari hanno avuto la meglio e il 46enne è stato fermato.

Lo spacciatore, già accompagnato in cella a seguito dello spaccio in flagrante e al sequestro di altre sette dosi di polvere bianca, è stato quindi raggiunto poco dopo anche dall'altro nordafricano, tratto in arresto per resistenza a pubblico ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro alle porte di Pavullo, muore in auto un ragazzo di 19 anni

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Pesanti tagli per Unicredit, "A rischio una ventina di filiali tra Modena e Reggio"

  • Manovre scorrette alla guida, parte la campagna di controlli della Municipale

  • Lite e coltellata a scuola fra due studenti. Intervengono i carabinieri

  • Si ribalta un camion che trasporta bombole, chiuse l'Autosole e la complanare

Torna su
ModenaToday è in caricamento